Giovedì, 18 Luglio 2024
Il fatto / Polistena

Con la moto va a sbattere contro l'auto che lo precede, morto motociclista reggino

Per il 32enne Leandro Matalone sono stati inutili i soccorsi. I rilievi sul luogo dell'incidente sono stati effettuati dalla polizia locale di San Bonifacio

Era originario di Polistena Leandro Matalone, il giovane motociclista di 32 anni morto ieri pomeriggio mentre percorreva la Sr11, nel comune di San Bonifacio, alla guida della sua Kawasaki 1000, in direzione di Vicenza.

Dai primi rilievi effettuati dalla polizia locale, come riporta verosasera, pare che il giovane alla guida della sua moto abbia impattato contro un'autovettura. Nell'urto il centauro è stato proiettato sull'auto ed infine a terra. Lanciato l'allarme, sul posto si è precipitato il personale del 118 con ambulanza ed elicottero, il quale ha dato subito il via alle manovre di rianimazione del 32enne, che tuttavia non sono bastate per riuscire a condurre il ferito ancora in vita in ospedale. Illesi gli occupanti dell'auto. 

Originario di Polistena, ma residente a Monteforte d'Alpone, Leandro Matalone lavorava come meccanico in un'officina della zona e da poco si era stabilito a Monteforte dove aveva preso casa, dopo aver vissuto con alcuni familiari nell'Est veronese. 

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Con la moto va a sbattere contro l'auto che lo precede, morto motociclista reggino
ReggioToday è in caricamento