rotate-mobile
Lunedì, 20 Maggio 2024
Il progetto / Cannavò

Insieme per pediatria, torna anche quest’anno il progetto Christus vincit

Musica, incontri e formazione per il format di beneficienza che si svolgerà in tre fasi e che devolverà gli incassi al reparto del Gom

In considerazione del grande successo ottenuto lo scorso anno, torna il format dell’iniziativa di beneficenza “Christus vincit - insieme per l’hospice”, il cui ricavato è stato interamente devoluto all’hospice Via delle stelle di Reggio Calabria.

È quanto rende noto don Giovanni Gattuso, parroco della di S. Nicola e S. Maria della neve Riparo-Prumo-Cannavò, presidente del circolo Oratorio Sant’Agata e presidente onorario del Chorus Christi.

In collaborazione con l'Ina (istituto nazionale azzurro), presieduto da Lorenzo Festicini, il progetto avrà un seguito con “Christus vincit - seconda edizione - Insieme per il reparto di pediatria del Gom di Reggio Calabria”

La prima fase del progetto prevede un convegno di sensibilizzazione, dal titolo “Armonie dell’anima”: minori, musica, fede nel tempo” che si terrà venerdì 17 maggio, presso la sala del Gom.

Il tavolo dei relatori sarà composto, oltre che dagli organizzatori, dal direttore sanitario del Gom, Salvatore Costarella e da altre autorevoli personalità.

La seconda fase prevede un incontro di formazione il 2 giugno, alle ore 18, presso l’aula magna del seminario arcivescovile Pio XI, tenuto dal maestro monsignor Marco Frisina. Saranno invitate a partecipare tutte le corali parrocchiali, e avrà come tema il canto sacro, quale veicolo per una nuova evangelizzazione, espressione autentica per una liturgia di lode.

La terza fase: un concerto di musica sacra polifonica, diretto dal Maestro Frisina, che si svolgerà il 3 giugno 2024 presso il teatro “F. Cilea” e che sarà offerto a titolo gratuito dall’amministrazione comunale.

Parteciperanno all’evento alcune corali appartenenti al Chorus inside Calabria, che eseguiranno 12 brani estratti dal repertorio del Maestro.

L’incasso del concerto, insieme ad eventuali altri contributi erogati da enti pubblici e privati ed al netto di eventuali spese di carattere organizzativo, sarà interamente devoluto reparto di pediatria del Gom.

Il direttore sanitario del Gom. Costarella, a cui è stato sottoposto il progetto, ha aderito con notevole entusiasmo.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Insieme per pediatria, torna anche quest’anno il progetto Christus vincit

ReggioToday è in caricamento