rotate-mobile
Mercoledì, 29 Giugno 2022
Il gesto solidale

L'università "Dante Alighieri" vicina ai giovani profughi della guerra in Ucraina

Per i laureati nell'ateneo di Mariupol verranno garantiti la frequenza gratuita dei master, dei corsi di perfezionamento e dell’offerta formativa del post-laurea in qualsiasi forma attivata

L’università per stranieri “Dante Alighieri” di Reggio Calabria, esprimendo esecrazione per la guerra che vede l’invasione russa dell’Ucraina, in violazione della pacifica convivenza di tutti i popoli dell’Europa orientale, manifesta solidarietà e vicinanza dell’intera comunità accademica alla martoriata nazione Ucraina.

L’ateneo, ben “consapevole della sua peculiare mission quale università per stranieri, che ha visto negli anni, tra i frequentanti i corsi di lingua e cultura italiana, centinaia di studenti ucraini, unitamente a colleghi di tanti Paesi slavi, vivendo tutti la loro esperienza formativa in pacifica armonia, dispone per gli studenti ucraini che giungano nella nostra città la gratuità della frequenza dei corsi suddetti, l’iscrizione gratuita ai corsi di laurea, accompagnata da erogazione di borse di studio, queste in numero di successiva determinazione”.

In particolare, dando ulteriore seguito all’accordo stipulato nel 2010 con l’università statale delle Scienze umanistiche di Mariupol, l’ateneo reggino si dice “pienamente disponibile a garantire ai laureati di questa prestigiosa università, oggi dolorosamente profughi, la frequenza gratuita dei master, dei corsi di perfezionamento e dell’offerta formativa del post-laurea in qualsiasi forma attivata”.

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

L'università "Dante Alighieri" vicina ai giovani profughi della guerra in Ucraina

ReggioToday è in caricamento