rotate-mobile
Lunedì, 15 Agosto 2022
Cronaca Montebello Ionico

Avviati i lavori per liberare i cittadini di Masella dall'incubo dell'acqua all'arsenico

I tecnici della Sorical stanno realizzando la variante della condotta idrica Placa-Lianò che dovrebbe consentire di portare nelle case della frazione di Montebello Ionico l'acqua potabile

masella1-2Finalmente sono stati avviati i lavori per risolvere definitivamente l'annoso problema dell'arsenico nelle acque che confluiscono all'interno della rete idrica di Masella. Sotto la supervisione del responsabile Sorical nella città metropolitana, l'ingegnere Giulio Gangemi, si sta effettuando la variante ubicazionale della condotta idrica Placa-Lianò, per poi poter eseguire lo scavo e la realizzazione della piastra, dove verranno ubicati i filtri diversificati.

L'amministrazione comunale Suraci e i consiglieri di Masella, si legge in una nota, "hanno mantenuto l'impegno preso con la cittadinanza, tenendo fede ad un obiettivo importante per la salute dei cittadini, iscritto sin da principio nelle linee programmatiche di mandato". All’avvio dei lavori erano presenti il sindaco Ugo Suraci, l'assessore ai lavori pubblici Pasquale Billari, i consiglieri di Masella Claudia Pugliese e Vincenzo Monterosso .

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Avviati i lavori per liberare i cittadini di Masella dall'incubo dell'acqua all'arsenico

ReggioToday è in caricamento