Il ministro Boccia ha firmato la proposta di decreto per la sospensione di Tallini

Il presidente del Consiglio regionale ed esponente di Forza Italia è finito agli arresti domiciliari nell'ambito dell'operazione "Farmabusiness" condotta dalla Dda di Catanzaro

Il ministro Boccia

Il ministro per gli Affari regionali e le Autonomie, Francesco Boccia, ha firmato la proposta di schema di decreto per il presidente del Consiglio dei ministri per la sospensione dalla carica di consigliere regionale e di presidente del Consiglio della Regione Calabria, di Domenico Tallini.

La sospensione dalla carica di consigliere regionale è prevista ai sensi del decreto legislativo 31 dicembre 2012, numero 235 quando è disposta l'applicazione della misura cautelare degli arresti domiciliari. Lo rende noto l'ufficio stampa del ministro per gli Affari regionali e le Autonomie, Francesco Boccia.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Guido Longo verso la Calabria, primo obiettivo: riaprire gli ospedali chiusi

  • Qualità della vita, Reggio Calabria scala la classifica e conquista il 78esimo posto

  • Lavori sulla linea ferroviaria jonica, operaio muore nei pressi della stazione di Condofuri

  • Reggio e la Calabria in zona arancione da domenica 29 novembre: ecco cosa cambia

  • Ospedali e Covid, l'allarme di Amodeo: "Asp reggina impermeabile a ogni proposta"

  • Maltempo, il vento soffia su Reggio: albero si abbatte nel parcheggio del Cedir

Torna su
ReggioToday è in caricamento