rotate-mobile
Domenica, 29 Gennaio 2023
Cronaca Monasterace

Monasterace, il robot Willy della polizia al campo scuola della Protezione civile

Il robot antiesplosivo, del Nucleo artificieri della questura reggina, ha attirato la curiosità dei ragazzi che dopo la lezione teorica hanno assistito a una simulazione

Si sta svolgendo in questi giorni a Monasterace un campo scuola della Protezione civile per illustrare ai ragazzi le attività e gli strumenti utili alla sicurezza non solo dell’ambiente, ma anche e soprattutto del cittadino, per fa conoscere e sviluppare una cultura volta alla sicurezza in termini di resilienza e contribuire così alla prevenzione dei rischi.

Il campo scuola “Anch’io sono la Protezione Civile” è un progetto di formazione, promosso dal Dipartimento di protezione civile ed organizzato dalla Croce Rossa Italiana, comitato di Monasterace, in collaborazione con la Protezione civile della Regione e il Comune di Monasterace.

Protezione Civile è anche sicurezza e prevenzione e uno dei protagonisti indiscussi del campo è stato Willy, il robot antiesplosivo del Nucleo artificieri della polizia. I ragazzi, dopo l'interessante lezione teorica tenuta dagli operatori, hanno potuto visionare da vicino la strumentazione in dotazione agli artificieri e assistere a una simulazione di intervento proprio con il robot. Non è mancata infine, da parte degli esperti, l'importante avvertenza sull'utilizzo dei botti natalizi al fine di prevenire incidenti.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Monasterace, il robot Willy della polizia al campo scuola della Protezione civile

ReggioToday è in caricamento