Lunedì, 15 Luglio 2024
Il ricordo

Calabria Sona ricorda Profazio: l'invito ai musicisti nel giorno del funerale

La lettera di Giuseppe Marasco, ceo di Calabria Sona. Le esequie si svolgeranno mercoledì 26 luglio alle ore 10, in Cattedrale a Reggio Calabria

I circuiti musicali Calabria Sona e Italysona, che hanno curato la produzione e la distribuzione degli ultimi progetti discografici, televisivi e live di Otello Profazio, organizzando anche il suo ultimo concerto all’Auditorium Parco della Musica di Roma nel maggio 2022, si stringono alla famiglia e omaggeranno il grande autore in tutti i concerti in programma in questa stagione.  

Il ricordo di Giuseppe Marasco, ceo di Calabria Sona

"Se ne va un punto di riferimento nella grande famiglia Calabria Sona. Se ne va una persona “unica”, un artista speciale, con i suoi slanci geniali e con i suoi “spigoli” che prendevamo come elementi indispensabili della sua personalità fuori dal comune.

Nessuno può negare che Otello sia stato un grande ricercatore, divulgatore, scrittore, poeta, comunicatore, innovatore e talent scout. Uno che ha creato strade che non c’erano, penna fina e sempre pronta, una miniera, una biblioteca vivente! Uno che, a modo suo e con la sua arte, ha fatto politica, attività sociale e aperto le menti delle persone. Vicino al popolo e lontano dalle etichette e dai salotti, intellettuale così sottile da rischiare di non essere capito in certe occasioni. Provocatore estremo sempre pronto ad accendere i fari su quello che ci voleva segnalare".

"Io sono del sud, più sud che c'è": il video di "Qui si campa d'aria"

"Otello amava la Calabria, che ha girato in lungo e in largo, incontrando tutti e chiunque. Ricordava perfettamente quante volte fosse stato in ogni sua più piccola frazione, così come in ogni Calabria all’estero. Ciao Otello e grazie per tutto quello che ci hai lasciato e della tua profonda amicizia nei nostri confronti.  Abbiamo realizzato insieme tanti progetti, ma ancora moltissimi erano quelli da realizzare: ne avevamo tanti, tu prima di tutti noi, compresi un nuovo libro e un nuovo disco. Ci credevi, eri presente e pressante, più energico e appassionato di tanti giovani “artisti” e di chi doveva “dosare” la tua “foga” nel fare.

Avevi una passione irrefrenabile per la tua “missione” e un fermento creativo che, ancora fino agli ultimi giorni, non hanno eguali.  Ti promettiamo che i progetti che hai lasciato in sospeso saranno realizzati, tutti, con l’aiuto di tutte le persone che ti hanno voluto bene e stimato. Valorizzeremo e promuoveremo quanto ci hai lasciato e la tua storia per raccontarla e farla conoscere alle generazioni future.

Abbiamo deciso che Otello sarà omaggiato in tutti gli spettacoli e festival in programma in questa stagione, una scelta comune e condivisa da parte sia del management, che di tutti gli artisti Calabria Sona e ItalySona. Speriamo ci possano seguire in questa iniziativa tutti gli artisti del folk italiano che devono tanto alla sua arte! Le esequie si svolgeranno domani, mercoledì 26 luglio alle ore 10, presso il Duomo di Reggio Calabria. Invitiamo tutti i musicisti, i cantori, gli artisti calabresi a rendergli omaggio nel giorno del suo funerale”.  

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Calabria Sona ricorda Profazio: l'invito ai musicisti nel giorno del funerale
ReggioToday è in caricamento