rotate-mobile
Martedì, 7 Febbraio 2023
La convalida

Omicidio Fiume, il gip convalida l'arresto di Sicari

C'è l'applicazione della misura cautelare in carcere, così come chiesto dal pubblico ministero

Il gip Abbagnale ha deciso la convalida dell’arresto di Giuseppe Sicari, l'uomo che ha sparato, uccidendolo, il cugino Francesco Giuseppe Fiume a Catona.

Per Giuseppe Sicari, che si è subito costituito, c'è l'applicazione della misura cautelare in carcere, così come chiesto dal pubblico ministero. Niente arresti domiciliari, quindi, per il reo confesso, che ha ucciso Giuseppe Fiume, mentre era a bordo della sua auto, davanti casa di Sicari, in via Francia a Catona. 

Durante l'interrogatorio Giuseppe Sicari avrebbe raccontato i dissidi familiari e le continue vessazioni subite da Giuseppe Fiume che lo avrebbero portato all'esasperazione fino al punto di sparargli, più volte, con una pistola. 

L'omicida, marito della cugina di Giuseppe Fiume, è impiegato del provveditorato e quando si è costituito in questura si è detto cosciente di quanto accaduto ma molto esasperato per quanto costretto a subire, lui e la sua famiglia, da molto tempo. 

Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Omicidio Fiume, il gip convalida l'arresto di Sicari

ReggioToday è in caricamento