rotate-mobile
Domenica, 14 Aprile 2024
Piana / Oppido Mamertina

Liceo scientifico di Oppido Mamertina: partiti i lavori del secondo lotto

Il vicesindaco della Città metropolitana ha effettuato un sopralluogo sul cantiere dell'importante infrastruttura scolastica della piana

Continuano i lavori di realizzazione del nuovo liceo scientifico di Oppido Mamertina progettato dalla Città metropolitana di Reggio Calabria. Quasi ultimato il primo lotto, stamane gli operai hanno avviato le attività sulla seconda parte del cantiere, finanziata con 2,2 milioni di fondi del Pnrr e parte di un investimento complessivo che sfiora i 4 milioni di euro.

Il vicesindaco metropolitano Carmelo Versace, insieme alla responsabile unica del procedimento, l'architetto Loredana Briganti, e al vicesindaco di Oppido Mamertina, Fiorentino Riganò, ha effettuato un sopralluogo nell’area interessata dalle attività della ditta incaricata dei lavori.

"Il liceo scientifico di Oppido Mamertina - ha commentato Versace - sta velocemente vedendo la luce. La prima struttura, adibita a ospitare il blocco amministrativo, è pressoché ultimata ed entro luglio sarà pronta per essere formalmente consegnata per il suo regolare utilizzo. Oggi, invece, sono iniziati i lavori di costruzione della parte che ospiterà le aule e, entro un anno, contiamo possa finalmente ospitare la popolazione scolastica di Oppido e dell’intera Piana di Gioia Tauro".

"Quest’opera - ha continuato il vicesindaco - avrà una valenza fondamentale non solo per i ragazzi, le ragazze e le famiglie del centro di Oppido, ma sarà importantissima per il territorio nel suo complesso che potrà beneficiare di una struttura all’avanguardia e dotata di tutti i confort necessari a poter svolgere qualsiasi attività didattica".

"Siamo felici - ha proseguito Carmelo Versace - di poter constatare la partecipazione dell’amministrazione locale, presente stamane secondo uno spirito di sinergia istituzionale che fa soltanto bene alle nostre comunità.

Allo stesso tempo, l’ennesima opera pubblica dedicata alla formazione, all’educazione e alla crescita dei nostri giovani testimonia l’impegno che l’amministrazione del sindaco Giuseppe Falcomatà e il settore guidato dal dirigente Giuseppe Mezzatesta mettono in campo giornalmente per migliorare la qualità dei servizi e delle strutture del nostro splendido comprensorio. Nella circostanza, mi corre l’obbligo di ringraziare la rup, l'architetto Loredana Briganti, per l’ottimo lavoro che sta portando avanti insieme all’intero comparto Edilizia della Città Metropolitana”.

"Questa scuola - ha concluso il vicesindaco metropolitano - è da tanti, troppi, anni che aspetta di essere realizzata e conclusa. Con pervicacia ed ostinazione, l'amministrazione non ha mai mollato, imprimendo, anzi, un’accelerata decisiva affinché il corpo docente e quello studentesco possano finalmente varcarne la soglia nel 2025/2026".

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Liceo scientifico di Oppido Mamertina: partiti i lavori del secondo lotto

ReggioToday è in caricamento