rotate-mobile
Martedì, 25 Gennaio 2022
Palazzo Alvaro

Bandiera europea a mezz'asta per la scomparsa di Sassoli

Per ricordare ed onorare il presidente del Parlamento Europeo morto nelle ultime ore per una grave malattia

La Città Metropolitana ha esposto la bandiera dell'Unione europea a mezz'asta per ricordare ed onorare il presidente del Parlamento Europeo, David Sassoli, morto nelle ultime ore per una grave malattia.

«L'intero continente e, in particolare, il nostro Paese hanno perso un politico dai valori altissimi, un comunicatore di elevato spessore, un uomo buono e gentile che ha fatto del garbo istituzionale, della correttezza e del rispetto dei diritti civili ed umani il suo segno distintivo». Questo il ricordo del vicesindaco metropolitano, Carmelo Versace, che in una nota spiega: «A Palazzo Alvaro sventolerà a mezz'asta la bandiera dell'Ue in onore di una persona dagli elevati sentimenti europeisti, che ha dedicato la propria vita al bene dell'Unione ed al rispetto dei popoli».

«Restano indimenticabili - ha aggiunto - i suoi messaggi di speranza, di avversione al bieco populismo e ad a quelle derive che, in molti paesi, sono state rappresentate da muri innalzati ai confini per arginare uomini, donne e bambini in fuga da povertà, guerre e carestie».

«Di David Sassoli - ha concluso Carmelo Versace - resteranno i modi gentili e la passione dedicata agli ultimi del mondo, ai poveri ed gli oppressi. Per noi era un dovere ricordarne la memoria attraverso un gesto che non è affatto simbolico, ma un omaggio sentito e commosso a chi ha contribuito alimentare l'idea di un'Europa unita e solidale».

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Bandiera europea a mezz'asta per la scomparsa di Sassoli

ReggioToday è in caricamento