menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Stabilizzazione Lsu-Lpu, la soddisfazione del consiglio direttivo del Parco d'Aspromonte

I sindaci di Santo Stefano, Cosoleto, Condofuri Tommaso e il presidente del consiglio comunale di Bagaladi: "Subito al lavoro per migliorare le condizioni contrattuali"

"La stabilizzazione dei lavoratori Lsu-Lpu dell'Ente Parco Nazionale dell'Aspromonte è un'ottima notizia per il nostro territorio". Lo affermano i sindaci di Santo Stefano, Francesco Malara, di Cosoleto, Antonino Gioffrè, di Condofuri Tommaso Iaria e il presidente del Consiglio comunale di Bagaladi, Carmelo Nucera, in qualità di componenti del consiglio direttivo del Parco.

"Finalmente, -si legge ancora in una nota - dopo anni di sacrifici e di intensa attività al servizio della collettività, questi lavoratori avranno di fronte a sè un futuro più certo e sicuro. Naturalmente bisognerà ancora fare di più, reperendo le risorse per favorire condizioni contrattuali più vantaggiose per questi lavoratori, ma oggi possiamo certamente gioire del fatto che finalmente dopo una lunga attesa gli ormai ex Lsu-Lpu possono mettersi alle spalle una condizione di atavica precarietà e andare incontro ad una condizione professionale più stabile e sicuro". 

I componenti auspicano "che si lavori da subito per migliorare le condizioni contrattuali del personale, convinti che una condizione di maggiore stabilità professionale possa costituire un valore aggiunto importante per gli obiettivi di crescita dell'Ente, che può e deve rappresentare un punto di riferimento per il percorso di sviluppo avviato sul nostro territorio".

Particolare soddisfazione è stata espressa dal sindaco di Santo Stefano, Francesco Malara che ha ringraziato il presidente dell'Ente Parco, Leo Autelitano per il lavoro svolto in questi mesi che ha consentito il risultato della stabilizzazione.

"Il Parco Nazionale - ha dichiarato Malara - costituisce un'opportunità straordinaria per il territorio dell'Aspromonte. Negli anni l'Ente è cresciuto e si è sviluppato, attivando una serie di iniziative che hanno determinato un processo di progressiva valorizzazione delle risorse territoriali, a partire dal contesto naturalistico, che costituisce la principale ricchezza della nostra terra, nell'ottica di un'attrattività turistica che va ulteriormente sviluppata ed implementata. In questo senso, la dotazione organica più strutturata dal punto di vista professionale che si è raggiunta con la stabilizzazione degli Lsu-Lpu non può che rappresentare un ottimo punto di partenza".

"Questi lavoratori avranno la possibilità di trascorrere delle festività diverse quest'anno. Un traguardo
raggiunto che però costituisce un nuovo punto di partenza, non solo per gli obiettivi professionali dei singoli lavoratori, ma nella prospettiva di una ulteriore crescita nel percorso di sviluppo del territorio che il Parco Nazionale ha avviato in questi anni".

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Benessere

I 5 DPI più efficaci per contrastare il Covid-19

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

ReggioToday è in caricamento