rotate-mobile
Domenica, 23 Giugno 2024
Musica e cinema / Siderno

Dopo "Lost in Scilla" Voltarelli collabora ancora con la ScC e Lele Nucera

Dopo il film diretto da Giacomo Triglia il cantautore produrrà con la scuola di Siderno il videoclip di "Au cinema" tratto dall'album finalista al Premio Tenco

Continua la collaborazione tra Peppe Voltarelli e la Scuola Cinematografica della Calabria, che produce il film "Lost in Scilla" del regista reggino Giacomo Triglia nel quale il cantautore è interprete protagonista. Annunciando l'uscita in formato fisico dell'album "La grande corsa verso Lupionòpolis", che si è classificato secondo al Premio Tenco nella categoria miglior album in dialetto, l'artista anticipa che in autunno sarà realizzato un videoclip della canzone "Au cinema", tratta dall'album, per la regia di Lele Nucera, direttore della ScC.

La nuova edizione di "La grande corsa verso Lupionòpolis" in una confezione speciale che comprende un disco con i testi dei brani e racconti inediti, è un progetto importante, ma Voltarelli, lanciando le nuove date del suo tour in Italia e all'estero, tiene molto anche all'aspetto visivo di questo lavoro, registrato a New York. Nella Grande Mela, e per la precisione nel quartiere Red Hook di Brooklyn, è stato anche girato il videoclip della canzone "Nun signu sulu mai", diretto da Giacomo Triglia, che fa parte dell'album già uscito in digitale. 

Il videoclip di "Nun signu sulu mai" diretto da Giacomo Triglia 

Nel 2016 l'artista ha vinto una delle sue tre targhe Tenco con l'album "Voltarelli canta Profazio", omaggio al maestro del folk reggino oggi scomparso.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Dopo "Lost in Scilla" Voltarelli collabora ancora con la ScC e Lele Nucera

ReggioToday è in caricamento