Polistena, maltrattamenti e tentata violenza sessuale sulla moglie: arrestato 32enne

L'uomo è stato fermato dai poliziotti grazie al coraggio della vittima. Attivato il Codice Rosso e il protocollo Liana. L'autorità giudiziaria ha imposto il divieto di avvicinamento

Maltrattamenti in famiglia e tentata violenza sessuale ai danni della moglie. Con queste accuse gli agenti del commissariato di Polistena hanno arrestato un uomo 32 enne di Rizziconi. La donna, esasperata dopo l'ultima lite, ha deciso di chiedere aiuto e si è rivolta alla polizia, riferendo di essere stata aggredita dal marito. Non appena l'uomo si è allontanato da casa, la vittima ha raggiunto il commissariato per ricevere assistenza, protezione, e soprattutto, per denunciare tutte le violenze subite.

Immediatamente è stato attivato il Codice Rosso ed il Protocollo Liana per il contrasto alla violenza di genere. Dai racconti della donna, i poliziotti hanno scoperto una realtà domestica intrisa di violenza, sia verbale che fisica, radicata negli anni, che la donna, per paura, non aveva mai avuto il coraggio di denunciare. 

La decisione di mettere fine alle angherie del marito è scattata dopo l’ultima aggressione subita, durante la quale l’uomo ha anche tentato un rapporto sessuale impedito dalla decisa difesa della moglie.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

Il coraggio della vittima ha consentito ai poliziotti di porre fine al vortice di violenza a cui era sottoposta quotidianamente. Prima del fermo, il marito, giunto al commissariato, ha tentato con modi irruenti di convincere la donna a desistere dalla denuncia, manifestando la volontà di riportarla immediatamente a casa. Il provvedimento provvisorio di polizia è stato convalidato dall’autorità giudiziaria, che ha imposto al 32enne la misura cautelare del divieto di avvicinamento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Fotomontaggio hard contro la Marcianò: "Vergognatevi, bassezze vili e luride"

  • Elezioni comunali Reggio Calabria 2020, guida al voto: i candidati, le liste e le info utili

  • Ragnatele sulle pareti e prodotti non tracciabili in vendita, chiuso panificio

  • Eccellenze musicali, un giovane reggino protagonista al Festival del Ritmo

  • Cento euro per un voto, la denuncia shock registrata in diretta da Klaus Davi

  • "Parco lineare Sud certifica il fallimento del 'modello Falcomatà'": la stoccata di Palmara

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
ReggioToday è in caricamento