rotate-mobile
Pon legalità

Comando di polizia locale: inaugurati il gabinetto di fotosegnalamento e la centrale operativa

Cerimonia alla presenza della prefetta Vaccaro. Il sindaco Falcomatà: "Maggior sicurezza per i cittadini grazie a queste due nuove eccellenze"

Inaugurati al comando di polizia locale Macheda-Marino del viale Aldo Moro il gabinetto di fotosegnalamento e la nuova centrale operativa, acquisiti col Fondo unico ministeriale di sicurezza urbana.

All'evento hanno partecipato la prefetta Clara Vaccaro, il sindaco Giuseppe Falcomatà e il vicesindaco, nonché assessore con delega alla polizia locale, Paolo Brunetti e il comandante Salvatore Zucco,

"Non solo più sicurezza per i cittadini, ma maggior sicurezza percepita perché si tratta di due eccellenze che oggi presentiamo – ha spiegato il sindaco Falcomatà – da un lato il gabinetto di fotosegnalamento, coordinato con un archivio unico insieme alle altre forze dell'ordine e alla questura.

Dall'altro c'è la centrale operativa ultramoderna che monitora il territorio con oltre 220 telecamere, oltre a coordinare le varie pattuglie che si trovano di turno. È un grande orgoglio se pensiamo che nove anni fa la nostra polizia locale era sprovvista di un comandante, di una guida e aveva l'organico ridotto ai minimi termini, non aveva strumenti per operare eppure il nostro corpo di polizia locale è riuscito a fare molto.

Col traguardo di oggi possiamo vedere quanta strada è stata fatta: abbiamo un corpo di polizia locale che cresce nei numeri, nella professionalità, ma anche nelle strumentazioni grazie anche alla partecipazione ai bandi. Il riferimento è al Pon legalità o, come in questo caso, ai Fondi di sicurezza urbana. Dunque la dimostrazione di quanto captare questo tipo di fondi che non gravano sull'Ente, ma che sono messi a disposizione dallo Stato, sia una cosa non scontata e che qualifica maggiormente l'attività della nostra polizia locale".

Come ha aggiunto il comandante Zucco: "In occasione della festa del nostro Santo Patrono, in un contesto istituzionale arricchito dalla presenza di sua eccellenza il prefetto, illustriamo due investimenti fatti coi fondi di sicurezza urbana, a costo zero per l'Ente che ci rendono orgogliosi e che rendono il nostro centro operativo un'eccellenza, non solo in Calabria ma anche nel Sud Italia. Si tratta di due sistemi importantissimi per un investimento di quasi 700 mila euro che mettiamo al servizio della collettività e della cittadinanza oltre che delle altre forze di polizia".

"Oggi stiamo inaugurando due fondamentali postazioni per la polizia municipale – ha affermato il vicesindaco Brunetti - da un lato il gabinetto di fotosegnalamento che consentirà alla polizia locale di non spostarsi più nella nostra Questura perché il fotosegnalamento verrà fatto in loco, collaborando anche con le altre forze di polizia.

Un elemento in più affinché il nostro personale possa lavorare meglio. La seconda è l'innovativa sala operativa che prevede un sistema di geolocalizzazione anche delle nostre pattuglie; un ledwall che permette una visione quasi totale dei punti critici della nostra città. Quindi un presidio di legalità sul territorio che ci pregiamo di presentare alla città come rassicurazione per i cittadini e come deterrente per chi cerca di commettere atti illeciti".

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Comando di polizia locale: inaugurati il gabinetto di fotosegnalamento e la centrale operativa

ReggioToday è in caricamento