rotate-mobile
I finanziamenti / Gioia Tauro

Quaranta milioni alle Autorità di sistema portuale, per la Calabria solo 2 milioni e 510 mila euro

Il ministro delle Infrastrutture e della mobilità sostenibili ha firmato il il decreto che assegna le risorse del "Fondo progettazione" 

Giovannini-2Ulteriori 10 milioni sono stati assegnati alle Autorità di sistema portuale, che si aggiungono ai 30 milioni già previsti con precedenti provvedimenti, per la progettazione di fattibilità di opere ritenute prioritarie per lo sviluppo dei porti. Il ministro delle Infrastrutture e della mobilità sostenibili, Enrico Giovannini (nella foto), fa sapere il Mims, ha firmato il decreto che assegna le risorse del "Fondo progettazione" alle Adsp al fine di finanziare integralmente la progettazione di tutte le 48 proposte necessarie per la manutenzione e il potenziamento dei porti, e ritenute ammissibili dalla xonferenza nazionale di coordinamento delle Adsp.

Di questi 2 milioni e 510 mila euro sono stati destinati all'Autorità di sistema portuale dei mari tirreno meridionale e ionio per portare a compimento una serie di interventi (l'elenco integrale è consultabile negli allegati): porto di Crotone – realizzazione della prosecuzione del molo foraneo del porto vecchio per migliorare il ridosso in presenza di condizioni meteo avverse; porto di Corigliano Calabro – lavori di nuova realizzazione ed ammodernamento viabilità di accesso (ultimo miglio stradale); porto di Gioia Tauro – “realizzazione capannoni di logistica nell’area ex Enel del porto di Gioia Tauro”; porto di Crotone – “Realizzazione centro polifunzionale da destinare a stazione marittima e sede dell’Adsp nel porto di Crotone”; porto di Crotone – “adeguamento statico molo Giunti - porto di Crotone” ; porto di Crotone – “adeguamento statico molo Foraneo da destinare all’attracco delle navi da crociera”; porto di Vibo Valentia – “adeguamento statico banchina Bengasi del porto di Vibo Valentia”  e porto di Vibo Valentia – “adeguamento statico del molo sud (molo generale Malta e molo Cortese) del porto di Vibo Valentia”.

La parte del leone nella destinazione di questi fondi, poi, l'ha fatta l'Autorità di sistema portuale del mare ligure occidentale che dovrà gestire e mettere a terra progetti per 15 milioni e 683 mila euro.

"Il potenziamento della portualità è un elemento essenziale della strategia che abbiamo perseguito in questi 19 mesi, con investimenti senza precedenti – 3,5 miliardi di euro – inseriti nel Piano nazionale di ripresa e resilienza e nel Piano nazionale complementare" ha spiegato il ministro Giovannini.

"Con questo decreto, che completa l’assegnazione delle risorse del Fondo Progettazione, si va oltre gli interventi finora finanziati e si consente alle Autorità di sistema portuale di avviare la progettazione di ulteriori opere importanti per lo sviluppo dei porti, le quali vanno ad aggiungersi a quelle finalizzate al miglioramento dell’accessibilità, all’elettrificazione delle banchine, ad accrescere la resilienza ai cambiamenti climatici, all’efficientamento energetico e alla realizzazione dell’ultimo miglio ferroviario e stradale".

Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Quaranta milioni alle Autorità di sistema portuale, per la Calabria solo 2 milioni e 510 mila euro

ReggioToday è in caricamento