rotate-mobile
Domenica, 14 Aprile 2024
Cronaca

“Area grecanica”, il prefetto incontra i sindaci dell’associazione dei Comuni

Al vaglio le principali problematiche che interessano il territorio, rete infrastrutturale, dissesto idrogeologico, erosione, disservizi rete idrica, abbandono di rifiuti, assistenza sanitaria

Il prefetto Clara Vaccaro, al l’Auditorium Access point del Comune di Roghudi ha incontrato il sindaco Pierpaolo Zavettieri, presidente dell’associazione dei Comuni dell’area grecanica – versante Jonico Meridionale, e i sindaci di Bagaladi, Bova, Bova Marina, Brancaleone, Bruzzano Zeffirio, Cardeto, Condofuri, Ferruzzano, Melito di Porto Salvo, Montebello Jonico, Motta San Giovanni, Palizzi, Roccaforte del Greco, Staiti, e il Commissario Prefettizio di San Lorenzo, 

Durante la riunione, rientrante nell’ambito degli incontri programmati in provincia con le istituzioni e le realtà locali, i sindaci hanno rappresentato le principali problematiche che interessano il territorio, ricco di storia, tradizioni e bellezze naturali, caratterizzato dalla presenza di una minoranza linguistica, ma anche da notevoli criticità che incidono sensibilmente sulla qualità della vita dei residenti.

Sono state evidenziate, tra l’altro, le carenze della rete infrastrutturale di collegamento, il dissesto idrogeologico, l’erosione costiera, i disservizi della rete idrica, le difficoltà nel contrasto all’abbandono di rifiuti, i limitati servizi di assistenza sanitaria, le carenze di personale nelle amministrazioni locali.

Al riguardo, il prefetto ha assicurato che valuterà ogni utile iniziativa volta a promuovere la risoluzione delle problematiche segnalate, coinvolgendo i soggetti istituzionali competenti.

Dopo l’incontro, il prefetto si è recato presso l’Iis “Familiari” di Melito Porto Salvo, dove è stata ricevuta dal sindaco Salvatore Orlando, e dal dirigente scolastico Vincenzo Zappia. 

La visita è stata occasione di un confronto diretto con gli studenti, nell’ottica di avvicinare le istituzioni e gli enti locali al mondo dei giovani, chiamati già da ora al ruolo di cittadini attivi e, a breve, ad essere impegnati nella società e nel modo del lavoro.

A seguire, poi, il prefetto, accolto dal sindaco di Palizzi Umberto Felice Nocera, ha visitato l’azienda Nesci, realtà imprenditoriale d’eccellenza nel settore vitivinicolo.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

“Area grecanica”, il prefetto incontra i sindaci dell’associazione dei Comuni

ReggioToday è in caricamento