Lunedì, 22 Luglio 2024
L'iniziativa

Metrocity e Planetarium donano un tablet alla Prometeo onlus

Per agevolare le attività dei bambini con disturbi dello spettro autistico

Il Planetarium Pythagoras della Città Metropolitana, insieme al consigliere delegato alla cultura, Filippo Quartuccio, ha donato un tablet ai promotori dell'associazione Prometeo Onlus, impegnata con i bambini ed i ragazzi con disturbo dello spettro autistico.

"Un gesto semplice - ha affermato Filippo Quartuccio - che, comunque, può agevolare le attività di una bella realtà del territorio impegnata nel terzo settore. Grazie al planetario ed alla sua responsabile scientifica, Angela Misiano, cui va il mio più affettuoso ringraziamento, è stato possibile realizzare una piccola opera benefica in favore di chi, da più di vent'anni, diffonde le conoscenze sull’autismo e crea servizi efficienti e adeguati ai bisogni delle persone in difficoltà".

"Questo dono - ha concluso il consigliere metropolitano - vuole rappresentare un apprezzamento concreto per l'attività meritoria svolta da operatori specializzati e genitori che, in stretta sinergia e collaborazione, agiscono per migliorare la qualità della vita delle famiglie e delle persone con autismo. Quello dell'associazione Prometeo, infatti, è un esempio positivo per l'intera comunità reggina che va sottolineato, sostenuto e riconosciuto".

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Metrocity e Planetarium donano un tablet alla Prometeo onlus
ReggioToday è in caricamento