rotate-mobile
Lunedì, 6 Febbraio 2023
La ricerca del Sole 24 ore

Qualità vita, Saccomanno: "Calabria ancora ultima, urge cambio di passo"

Per il commissario regionale della Lega "E’ indispensabile che si comincino ad affrontare le criticità costruendo dei piani decennali"

"Nulla è cambiato! Ancora la Calabria è ultima per qualità della vita. Questo è l’amaro resoconto della graduatoria nazionale - afferma il commissario regionale della Lega Giacomo Francesco Saccomanno - dell’annuale rapporto del “Sole 24 ore”. Le cinque città calabresi in fondo alla classifica. A parte il buon clima per il resto buio totale! Dati questi che devono far riflettere e che comprovano la grande difficoltà della regione di poter fare dei passi avanti dinnanzi ad un disastro esistente da oltre 20 anni a causa di una palese mala politica".

"La Calabria ha tutte le condizioni e gli elementi per poter, veramente, diventare una regione di rilievo - prosegue Saccomanno - e ove la vita potrebbe essere migliore rispetto a tanti altri luoghi. Ma, pur avendo delle enormi risorse naturali, non riesce a decollare per una politica che ha commesso tanti errori e specialmente nella assoluta assenza di seria programmazione. Non si può vivere alla giornata per affrontare le urgenze di sempre!".

"E’ indispensabile che si comincino ad affrontare le criticità costruendo dei piani decennali e su questi poi proseguire affrontando sia le urgenze giornaliere che gli interventi strutturali. La Lega è pronta ad affrontare la sfida e,- conclude Saccomanno -  comunque, si augura che si voglia veramente cambiare passo e si cominci a correre per superare quelle disuguaglianze che, invece, di diminuire sono in forte aumento". 

Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Qualità vita, Saccomanno: "Calabria ancora ultima, urge cambio di passo"

ReggioToday è in caricamento