Caso rifiuti, la maggioranza: "FI chiede discussione e poi in commissione si dissolve"

E' quanto dichiarano i consiglieri di maggioranza, componenti della commissione ambiente, guidata dal presidente Giovanni Latella: "Pessimo modo di servire la comunità reggina"

"Il gruppo di Forza Italia presenta in consiglio comunale un ordine del giorno per parlare della questione dei rifiuti e poi diserta in blocco la commissione che se ne occupa. Siamo sinceramente sconcertati". Lo dichiarano in una nota i consiglieri di maggioranza componenti della Commissione ambiente, guidata dal presidente Giovanni Latella che rincara: "Non è questo il modo giusto di servire la comunità reggina.

È evidente che l'ordine del giorno presentato in consiglio era solo uno specchietto per le allodole. Quando si entra nella sostanza, quando si lavora per risolvere i problemi, il gruppo di Forza Italia si dissolve". 

La maggioranza continua: "Allo scorso consiglio comunale il gruppo di Forza Italia ha presentato un ordine del giorno per discutere in aula della questione rifiuti, rimarcando a più riprese l'urgenza di entrare nel merito di un settore che in questo periodo è di grande attualità per il nostro territorio.

Stando l'importanza dell'argomento abbiamo chiesto di poter affrontare la questione in maniera analitica in un consiglio comunale ad hoc e prima ancora nell'ambito dei lavori della Commissione ambiente, che si è insediata proprio in questi giorni, alla presenza dell'assessore delegato Paolo Brunetti, che già aveva comunicato in una nota inviata al consiglio la sua piena disponibilità ad illustrare a tutti i consiglieri, di maggioranza e minoranza, il lavoro che si sta portando avanti in queste settimane per ripulire la città dalle tonnellate di rifiuti che ancora ingombrano le nostre strade, nonostante i gravi problemi che ancora interessano il sistema di conferimento negli impianti di trattamento dei rifiuti".

"Con assoluto stupore e rammarico dobbiamo però registrare che alla prima seduta utile della commissione, convocata dal presidente Latella e già in precedenza concordata in una riunione ad hoc, gli stessi consiglieri di Forza Italia che avevano chiesto la discussione sono risultati inesorabilmente assenti. Solo il capogruppo si è fatto vivo per pochi minuti, senza peraltro intervenire ed abbandonare quasi subito la discussione. Non ci sembra il modo giusto di affrontare una questione tanto importante quanto attuale, sulla quale l'intero consiglio comunale dovrebbe lavorare in maniera compatta con l'obiettivo di migliorare la situazione.

L'assessore Brunetti sta lavorando insieme al sindaco Falcomatà e a tutta la giunta per superare le difficoltà, evidentemente indipendenti dalla volontà dell'amministrazione, e riportare la città nelle condizioni di decoro e pulizia che tutti quanti auspichiamo".

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Aperitivo con oltre 20 persone in un negozio etnico: cinque multe e attività chiusa

  • "Vado a posare il fucile e poi torno", gli attimi seguenti all'omicidio nel racconto del figlio delle vittime

  • Per i Carabinieri ad uccidere i coniugi di Calanna sarebbe stato Francesco Barillà

  • Duplice omicidio di Calanna, arrestato il responsabile della morte dei coniugi Cotroneo

  • Controlli anti Coronavirus, 30 persone in un bar del centro: attività chiusa e sei multe

  • Brogli elettorali, inchiesta si allarga: avviso di garanzia per 29 componenti dei seggi

Torna su
ReggioToday è in caricamento