Addio al presidente della Regione Calabria Jole Santelli: il cordoglio del mondo politico

I messaggi di ricordo e di vicinanza invadono il web dopo la scomparsa improvvisa della governatrice, morta questa notte nella sua casa di Cosenza. Il dolore valica i colori politici e anche gli avversari le rendono omaggio

Jole Santelli

Una notizia inaspettata, di quelle che lasciano tramortiti, senza fiato. Un fulmine a ciel sereno: Jole Santelli, prima donna presidente della Regione Calabria, è morta questa notte nella sua casa di Cosenza. La governatrice, avvocato di professione, nel corso della sua carriera politica ha ricoperto diversi incarichi parlamentari e di governo con Forza Italia. Da tempo lottava contro il cancro. 

Tanti i messaggi di ricordo e vicinanza, del mondo politico e non solo che, in queste ore scorrono sui social, come un fiume in piena, per una donna che non ha mai smesso di lottare. Il dolore valica i confini dei colori politici e anche gli avversari le rendono omaggio con un ricordo, esprimendo vicinanza alle sorelle e agli amati nipoti.

"Nessuna parola - scrive il presidente di Forza Italia, Silvio Berlusconi - è adeguata ad esprimere il mio dolore e quello di tutti noi di Forza Italia. Jole lascia davvero un vuoto incolmabile nelle nostre anime".

"Una perdita dolorosa!" afferma il premier Giuseppe Conte che aggiunge: "la scomparsa di Jole Santelli è una ferita profonda per la Calabria e per le Istituzioni tutte. Il mio pensiero commosso e le più sentite condoglianze ai suoi familiari".

La Camera dei deputati, appresa questa mattina la notizia ha osservato un minuto di silenzio. Il presidente Roberto Fico ha ricordato la governatrice a poche ore dalla sua scomparsa.

Canera dei deputati-2

Turbato anche il leader della Lega Matteo Salvini: "Andarsene a soli 51 anni, dopo aver lavorato per la tua gente, con il sorriso, fino a poche ore fa. La Calabria e l’Italia ti abbracciano Jole, una preghiera per te e un pensiero alla tua famiglia, ai tuoi amici e a tutta la tua comunità"

"Una notizia che sconvolge tutti - commenta il ministro degli affari esteri Luigi Di Maio - la morte di Jole Santelli, eletta meno di un anno fa presidente della Regione Calabria, ci rattrista profondamente. La mia vicinanza alla sua famiglia, ai suoi cari, a chi l’ha sempre amata e la amerà per sempre" mentre il ministro per la Coesione territoriale e il Sud, Giuseppe Provenzano la ricorda come una "donna forte e generosa. Ci sono stati mesi di leale collaborazione istituzionale, pur nella diversità di idee politiche".

La governatrice è stata ricordata anche in Senato dal presidente Elisabetta Casellati: “Oggi perdiamo un esempio di competenza e determinazione, una donna visionaria, che si è battuta con coraggio e passione civile per l’Italia e la terra che amava, la sua Calabria"

Casellati Elisabetta-2

"Sconvolta e incredula", la parlamentare azzurra Giusy Versace: "Ho il cuore tagliato dal dolore. Mi hai incoraggiata, ascoltata come pochi, istruita e spronata, sei stata più di una collega. Mi sento fortunata solo per il fatto che la mia vita si sia incrociata con la tua. Una combattente che non ha mai mollato!".

"Siamo sconvolti - scrive su Twitter Giorgia Meloni, leader di Fratelli d'Italia - ci lascia un'amica, una donna coraggiosa, un politico fiero e orgoglioso delle sue idee, che ha combattuto per la sua terra"

"Un dolore immenso" per l'amico e senatore Maurizio Gasparri, "era una sorella per me, l’ultimo comizio insieme il 17 settembre a Bitonto. Un abbraccio con un affetto vero e antico".

Le rendono omaggio anche gli avversari politici. "Un pensiero commosso in memoria della Presidente Jole Santelli, - scrive Matteo Renzi - una donna che ha dimostrato di essere una grande combattente. Le mie condoglianze più sentite alla famiglia, agli amici ed ai suoi colleghi di Forza Italia".

Per il segretario del Pd Nicola Zingaretti: "La scomparsa di Jole Santelli ci ha colpito e addolorato. Era una donna tenace e appassionata, che ha combattuto a lungo. Alla sua famiglia e alla comunità che rappresentava, a tutti i suoi concittadini, vanno il nostro pensiero e la vicinanza dei Democratici".

La senatrice del Pd Monica Cirinnà, è vicina "alla famiglia e alla comunità politica di Jole Santelli. Una donna giovane e combattiva, un’avversaria leale, con cui sarebbe stato bello continuare a confrontarsi, anche aspramente". 

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Nuovo Dpcm contro il Covid: stop anticipato a ristoranti e bar, no al divieto di circolazione

  • La Calabria verso il coprifuoco e la chiusura delle scuole: in arrivo nuova ordinanza regionale

  • Falcomatà battezza la sua nuova giunta: "Capaci di vincere le partite più difficili"

  • "Batteri coliformi nell'acqua", scatta il divieto per uso alimentare in alcune zone della città

  • Gallo e la M&G Holding, le Iene "indagano" sulla società del presidente amaranto

  • La droga in Sicilia arrivava via mare, due arresti sulle acque dello Stretto

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
ReggioToday è in caricamento