rotate-mobile
Gli interventi

Nuovo manto stradale a Pellaro, Catona e Terreti: ecco le vie

Soddisfazione dell'assessore ai lavori pubblici Rocco Albanese che ha ringraziato i tecnici dell'amministrazione impegnati negli interventi

Prosegue a Reggio Calabria il programma di rigenerazione che sta riguardando le arterie stradali principali del reticolato urbano. Sono diverse le vie interessate dagli interventi di messa in sicurezza e posizionamento del nuovo asfalto. A supervisionare le attività l'assessore ai Lavori pubblici Rocco Albanese che ha effettuato diversi sopralluoghi per verificare lo stato di avanzamento dei lavori.

Nei giorni scorsi è stata completata la fresatura di via Spinelli ed a partire da lunedì, si procederà con la fresatura di via Romana. Entro la fine della prossima settimana si procederà con il tappetino bituminoso in entrambe le vie. Nell'ultima settimana sono stati inoltre realizzati interventi di messa in sicurezza del manto stradale anche nella via Sabauda e via Nazionale a Catona, con lavori che saranno completati nelle prossime ore.

Stessa attività prevista sulla strada principale nella frazione di Terreti dove in queste ore è stato posizionato il nuovo asfalto, e a Pellaro in via Rimembranze dove l'intervento sta per essere completato. In collaborazione con l'impresa Enel, che lo stesso assessore Albanese ha ringraziato per la collaborazione, è stato posizionato il nuovo asfalto anche in vico Furnari, vico Ferruccio, via Frangipane e viale Aldo Moro.

Le strade interessate alla bitumazione

Le prossime vie saranno Pasquale Andiloro secondo tratto, e poi da fine agosto Santa Lucia al Torrente, Filippini, Piazza Castello nell'area di fronte il tribunale, oltre alla sistemazione di alcuni tratti di strade periferiche.

Le vie già asfaltate

Solo negli ultimi mesi il nuovo asfalto sulle strade ha riguardato in zona centro le vie P. Andiloro I Tratto, Marvasi, Itria, S.Anna al Cedir. Poco prima era stata la volta delle vie, Torrione, Cantaffio, Pio XI, Ciccarello, Modena Chiesa, Manfroce a Vito, U. Boccioni, Loreto, Rausei, Baarlam di fronte la Stazione, Mons. Calabrò e Cardinale Portanova.

Le dichiarazioni dell'assessore Albanese

"Stiamo procedendo velocemente - ha affermato Albanese - seguendo il cronoprogramma che abbiamo fissato in collaborazione con i tecnici, lavorando su più fronti, sia al centro che in periferia, per ripristinare condizioni di sicurezza e maggiore funzionalità delle principali arterie stradali cittadine. Chiediamo scusa alla comunità se in questo periodo si è generato qualche disagio per la circolazione, ma è chiaro che questi interventi non potranno che portare beneficio alla viabilità e quindi voglio ringraziare per la comprensione e per la collaborazione l'intera cittadinanza che risiede nelle vie interessate dagli interventi".

"Ci tengo a ringraziare anche i tecnici del settore Lavori pubblici che si stanno adoperando in queste settimane per completare gli interventi, - ha concluso Albanese - in particolare i progettisti Carlo Catanzaro, il direttore dei Lavori Rosario Laboccetta, Eleonora Megale, Claudio Brandi e Arturo Arcano.

Ma anche il dirigente della Città metropolitana Pietro Foti per la proficua collaborazione e la solerzia con i Patti per il Sud. Adesso procediamo spediti, anche nei prossimi giorni per concludere i cantieri già avviati e consecutivamente aprire sulle nuove strade in programma".

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Nuovo manto stradale a Pellaro, Catona e Terreti: ecco le vie

ReggioToday è in caricamento