rotate-mobile
L'intervento / Gioia Tauro

Occhiuto sul rigassificatore: "Percepisco freddezza dal ministro Pichetto Fratin"

Il governatore, in un'intervista a una testata nazionale, è ritornato sui temi dell'autonomia differenziata e di quella energetica

"Sull'autonomia differenziata non ho pregiudizi. Mi infastidisce il racconto secondo cui il Sud dovrebbe essere governato da chi ritiene di doversi difendere dal Nord, in una logica rivendicativa. L'autonomia differenziata può essere una grandissima occasione anche per le Regioni del Mezzogiorno, a condizione che la Costituzione sia attuata interamente". Lo dice in una intervista a Libero il presidente della Regione Calabria Roberto Occhiuto.

"Nella nostra Carta fondamentale oltre all'autonomia ci sono i diritti sociali e civili, che vanno garantiti su tutto il territorio nazionale, e c'è la perequazione: si deve realizzare tutto il pacchetto. Apprezzo Calderoli per intelligenza, competenza ed equilibrio: solo lui può riuscire in questa impresa", dice ancora Occhiuto.

Il governatore rilancia poi il progetto del rigassificatore di Giogia Tauro: "Sarebbe un asset energetico strategico per tutto il Paese. Manca solo un Dpcm del governo che lo qualifichi come opera strategica e poi si possono iniziare i lavori. Il presidente Meloni ha manifestato pubblicamente la volontà di andare avanti. Percepisco invece, e mi dispiace dirlo, anche perchè appartiene al mio partito, freddezza dal ministro Pichetto Fratin", conclude.

Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Occhiuto sul rigassificatore: "Percepisco freddezza dal ministro Pichetto Fratin"

ReggioToday è in caricamento