rotate-mobile
Martedì, 24 Maggio 2022
La decisione

Rigettato il ricorso contro la "Severino" presentato da Falcomatà

Il tribunale collegiale ha respinto il ricorso presentato dall'avvocato Dattola, sfuma l'ipotesi di portare la tesi del sindaco sospeso davanti alla Corte costituzionale

E' stata rigettata l'istanza di ricorso contro l'applicazione della Legge Severino presentata dal sindaco sospeso Giuseppe Falcomatà, dopo la sentenza di condanna per il reato di abuso d'ufficio, nell'ambito del cosiddetto processo Miramare (1 anno e 4 mesi pena sospesa).

Il tribunale collegiale, infatti, ha respinto il ricorso presentato dall'avvocato Dattola, non ritendo fondate le osservazioni mosse sulla costituzionalità della legge Severino ed ha quindi bocciato la domanda di trasferimento dell'esame della vicenda alla Corte costituzionale.

All'ex sindaco reggino, adesso, non rimane che sperare nell'esito del referendum proposto sulla cancellazione della legge "Severino" per poter ritornare a palazzo San Giorgio prima della scadenza della sospensione.

Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Rigettato il ricorso contro la "Severino" presentato da Falcomatà

ReggioToday è in caricamento