rotate-mobile
Martedì, 31 Gennaio 2023
L'incidente / Rosarno

Danneggiata a Rosarno una delle luminarie allestite dai commercianti

Un petardo lanciato da ragazzini ha mandato in fumo la decorazione luminosa. Giubilo invita al rispetto dell'iniziativa realizzata con sacrificio dagli esercenti

"Le luci, le installazioni, il bello che i commercianti di Rosarno hanno realizzato questo Natale sono segni d’amore per la Città e meritano il massimo rispetto”. A parlare così è Fabio Giubilo, direttore della locale Confcommercio, commentando il danneggiaento di una delle luminarie installate dagli aderenti all'associazione in piazza Duomo. 

L'iniziativa "ViaxVia" di Confcommercio sta creando anche a Rosarno una suggestiva atmosfera natalizia grazie a decorazioni e installazioni luminose che hanno una valenza speciale perché fortemente volute dai commercianti, dalla Confcommercio e dalla Commissione straordinaria in un progetto al quale, in maniera diversa, tutti hanno contribuito. 

Purtroppo, fanno sapere da Confcommercio, una delle installazioni, la slitta di Babbo Natale, da oggi non adornerà più Piazza Duomo poiché è stata danneggiata e, dunque, tempestivamente rimossa. L'installazione che impreziosiva il sagrato del Duomo è letteralmente andata in fumo a causa del lancio di qualche mortaretto da parte di ragazzi e che ha causato un principio di incendio, immediatamente domato.

Il direttore di Confcommercio Fabio Giubilo e Antonio Giannelli, presidente della commissione straordinaria di Rosarno, stigmatizzano quanto accaduto, nient'altro che una ragazzata, sebbene dispiaccia notare il danno arrecato. E sottolineano al contempo l’importanza ed il valore di quanto messo in campo quest’anno dall’intera città.

“Un incidente di percorso, per quanto spiacevole – dichiara il direttore Giubilo - non può cancellare il lavoro e l’amore che in queste settimane hanno dimostrato tanti commercianti di Rosarno contribuendo con vera voglia e passione a vestire di Natale la città. Un incidente che si sarebbe, però, potuto e dovuto evitare perché è chiaro, ancor più davanti a qualcosa di bello, che tutti, grandi e ragazzi, siamo chiamati a rispettarlo, custodirlo, farlo vedere orgogliosi. Sicuramente non a danneggiarlo”.

 “La piazza illuminata grazie ai commercianti di Rosarno nasce proprio con l’obiettivo di diventare un punto di ritrovo per famiglie e ragazzi – dichiarano ancora Giubilo e Giannelli. E così rimarrà per tutte le feste. Ma se è bello a Natale sentire anche il rumore dei mortaretti, vedere una bella installazione luminosa oggetto del lancio delle bombette ha veramente poco senso. Un lancio fatto, sicuramente, come gesto divertente, come gioco, che però doveva essere evitato. Nessuno di noi pensa di lanciare bombette all’interno della propria macchina o della propria abitazione. Un gesto - hanno proseguito - che si è rivelato un torto a Rosarno, alla bellezza di questo Natale in piazza, a chi con amore da settimane si è speso per realizzare questa iniziativa. Senza dimenticare la ditta proprietaria delle luminarie, che pure ci ha dato un grande aiuto in questi giorni e che ha fatto un lavoro eccellente sotto gli occhi di tutti, e che si ritrova ad avere subìto un danno di qualche migliaio di euro”.

Con il ringraziamento ai commercianti per lo spirito con cui hanno impreziosito Rosarno e con l’invito a tutti a prestare maggiore attenzione e cura alle installazioni e, in realtà, alla città, la Confcommercio ed il Comune sottolineano l’importanza che emerga all’esterno l’immagine bella e luminosa di Rosarno in questo Natale 2022 e che tutta la comunità si spenda in questa direzione.

“Ci impegneremo a ripristinare la slitta danneggiata –  prosegue Giubilo - ma, visti i tempi ed il danno importante, sarà molto difficile. In ogni caso, proprio per premiare Rosarno per quanto ha saputo mettere in campo quest’anno e perché si vedano le immagini del bello della città, su idea del nostro Giuseppe Tutino che non si è risparmiato per aggregare e coinvolgere, abbiamo dato il via ad un contest, un concorso fotografico, con cui Confcommercio invita cittadini e visitatori, a scattare una foto in villetta, in Piazza vicino ad una delle luminarie installate, e pubblicarla su facebook. Un premio andrà alla foto più bella e più votata. Riteniamo – conclude Giubilo - che, al di là dell’inconveniente, è giusto ed importante che si veda il più possibile ciò che tanti commercianti di Rosarno hanno realizzato, questo Natale, per la città. Non era dovuto e non è stato facile visto il momento economico difficile. Per questo va ancora di più apprezzato.”

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Danneggiata a Rosarno una delle luminarie allestite dai commercianti

ReggioToday è in caricamento