menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay
Il logo del Rotary club

Il logo del Rotary club

Il Rotary club reggino bandisce un concorso per premiare i neo laureati

Verranno selezionate quattro tesi di laurea che abbiano attinenza con la tutela, la valorizzazione e la gestione del territorio, sia relativamente ai profili economico/giuridici, che a quelli tecnico/scientifici

Il Rotary Club Reggio Calabria, presieduto da Rosario Lofaro, bandisce un concorso per l’assegnazione di premi a quattro tesi di laurea prodotte da studenti laureati presso l’Università degli Studi Mediterranea di Reggio Calabria.

Il concorso ha l’obiettivo di sostenere e promuovere, tra gli studenti dell'Ateneo lo studio e la ricerca in merito a temi che assumono specifica rilevanza nel contesto del territorio della Città Metropolitana di Reggio Calabria e che riguardano la tutela, la valorizzazione e la gestione del territorio, sia relativamente ai profili economico/giuridici, che a quelli tecnico/scientifici.

Fondamentale è la volontà di sostenere e premiare le eccellenze presenti all’interno dell’Ateneo reggino, anche allo scopo di contribuire, attraverso il riconoscimento dato allo studio ed alla ricerca scientifica, ad invertire l’ormai rilevante tendenza all'emigrazione, che privandoci di molti dei giovani migliori, determina un impoverimento sociale e culturale dell’intero territorio.

Al concorso potranno partecipare tutti i laureati dell’Università degli Studi Mediterranea di Reggio Calabria, che: siano residenti nel territorio della Città Metropolitana di Reggio Calabria; abbiano conseguito il diploma di Laurea magistrale nel periodo compreso tra il 1 gennaio 2019 ed il 31 dicembre 2020; abbiano ottenuto un voto di Laurea Magistrale non inferiore a 108/110 e abbiano un’età, alla data del conseguimento del diploma di Laurea Magistrale, non superiore ai 26 anni.

La scadenza per partecipare al concorso bandito dal Rotary club di Reggio Calabria è fissata al 28 febbraio 2021. Per tutti i chiarimenti, fanno sapere dal Rotary reggino, si può contattare l’ingegnere Francesco Foti, prefetto dello stesso club service, all’indirizzo mail: fls.foti@unirc.it.

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

ReggioToday è in caricamento