rotate-mobile
Venerdì, 30 Settembre 2022
Saline Joniche

Agàpi, Biondo: "Progetto di sviluppo da recuperare"

Secondo il segretario regionale della Uil, la Regione dovrebbe trasformare un’area di archeologia industriale per farla diventare un incubatore avanzato

"Agàpi è un progetto di sviluppo tecnologico e occupazionale che merita di essere recuperato - afferma Santo Biondo, segretario generale della Uil Calabria - e fatto proprio dalla Regione Calabria. Tanti giovani ricercatori calabresi ci hanno lavorato e creduto, mettendo sul programma il loro entusiasmo e la loro competenza. Aziende di rilevanza nazionale hanno mostrato interesse e dato segnali di disponibilità ad investire nell’area di Saline Joniche". 

"Agàpi, quindi, rappresenta anche una occasione per la Regione di instaurare un rapporto di collaborazione con l’Università e suoi studenti, per recuperare e trasformare un’area di archeologia industriale a rischio degrado, - conclude Biondo-  in un incubatore avanzato nel campo della ricerca e sviluppo di nuove tecnologie".

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Agàpi, Biondo: "Progetto di sviluppo da recuperare"

ReggioToday è in caricamento