Sabato, 31 Luglio 2021
Cronaca

Rapinato l'ufficio postale mobile di piazza Baraccamento

Un malvivente ha strattonato l'unico dipendente in servizio e lo ha costretto a consegnare il denaro presente nelle casse

L'intervento del 118

Rapinatore in azione a Saline Joniche. Pochi minuti fa, infatti, è stato preso di mira l'ufficio postale - in postazione mobile - ubicato in piazza Baraccamento. Da quello che si è potuto apprendere un malvivente ha aggredito l'unico dipendente delle Poste presente all'interno dell'ufficio mobile e dopo averlo strattonato all'interno dello stesso lo ha costretto a consegnarli il denaro - poche centinaia di euro pare - presente nelle casse.

Subito dopo l'uomo si è dileguato a piedi per le vie del centro abitato di Saline Joniche. Sul posto sono intervenuti i carabinieri del nucleo radiomobile della compagnia di Melito Porto Salvo, quelli della stazione di Saline Joniche, gli agenti del commissariato di polizia di Condofuri e il personale del Servizio di urgenza ed emergenza medica per prestare i primi soccorsi al dipendente delle Poste. 

Per il rapinatore è stato un gioco facile. L'area, infatti, è priva di telecamare di videosorveglianza e la vigilanza è attiva solo nei giorni in cui vengono erogate le pensioni. Questo da circa quattro mesi, da quando cioè l'ufficio postale di via Nazionale è stato chiuso e si è dovuti optare per una postazione mobile in attesa che vengano completati i lavori di realizzazione del nuovo ufficio postale. Un intervento che sarebbe opportuno completare nel più breve tempo possibile per rendere sicuro l'espletamento delle funzioni da parte dei dipendenti, costretti a lavorare senza blindature e aria condizionata, e anche dei clienti.

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Rapinato l'ufficio postale mobile di piazza Baraccamento

ReggioToday è in caricamento