rotate-mobile
Domenica, 2 Ottobre 2022
Cronaca S.Giorgio - Modena -S.Sperato

Campo di calcio a 5, Vivi San Sperato rilancia: "Realizzare un campo di padel"

Struttura realizzata grazie al Comune. L'associazione è convinta "che lo sport possa rappresentare uno strumento di aggregazione sociale, soprattutto nei territori periferici"

"I lavori del campo di calcio a 5 di San Sperato sono ormai agli sgoccioli. Grazie al lavoro meticoloso ed attento di programmazione messo in campo dall'Amministrazione Falcomatà, su impulso del consigliere Filippo Burrone, che ha sempre dimostrato grande attenzione ed affetto nei confronti del nostro territorio, l'intervento di realizzazione di un nuovo spazio destinato allo sport è ormai praticamente completo.

Una splendida notizia per la comunità di San Sperato, che da lungo tempo attendeva questo intervento e che adesso, grazie all'interessamento del consigliere Burrone ed alla disponibilità a suo tempo dimostrata dal sindaco Giuseppe Falcomatà, può finalmente gioire per la realizzazione della nuova struttura sportiva".

E' quanto afferma in una nota l'associazione Vivi San Sperato che aggiunge: "Il progetto, atteso dal territorio ormai da quasi vent'anni, era stato ideato dall'Amministrazione guidata da Italo Falcomatà all’interno dell'intervento che prevedeva l'abbattimento delle “Palazzine Minime” e la realizzazione delle nuove palazzine, per impreziosire l’area volgendo un pensiero importante allo sport e al sociale.

Un intervento che quindi oggi chiude un cerchio rispetto alla programmazione avviata negli anni e che guarda allo sport come un veicolo decisivo per la socialità del quartiere, inserendosi nel piano complessivo di interventi pensati dall'Amministrazione per San Sperato e che ha previsto anche la realizzazione del campo di bocce, il prossimo completamento della scuola elementare ed i lavori in corso per il nuovo impianto di illuminazione pubblica. Obiettivi fino a ieri impensabili e che sono diventati realtà grazie all’impegno e alla tenacia del consigliere Filippo Burrone".

"Proprio in quest'ottica - rilncia l'Associazione - siamo convinti che lo sport possa rappresentare uno strumento di aggregazione sociale, soprattutto nei territori periferici. Ed in questo senso intendiamo rilanciare gli obiettivi di sviluppo del nostro quartiere programmando, grazie alla disponibilità dell'amministrazione, la realizzazione di un campo da Padel, nell'area adiacente la Chiesa di San Sperato. Uno sport in grande espansione, la cui struttura richiede peraltro una manutenzione minima, che costituirebbe un ulteriore sbocco decisivo per lo sviluppo del quartiere, recuperando anche uno spazio purtroppo da tempo abbandonato.

Ci rivolgiamo dunque pubblicamente agli attuali vertici dell'Amministrazione comunale, chiedendo la possibilità di programmare un incontro e un sopralluogo, alla presenza del consigliere Filippo Burrone, al fine di verificare la fattibilità tecnica di un intervento che darebbe un nuovo importante impulso per la comunità di San Sperato".

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Campo di calcio a 5, Vivi San Sperato rilancia: "Realizzare un campo di padel"

ReggioToday è in caricamento