rotate-mobile
Cronaca Santa Caterina

Un anno della "cassetta dei libri" alla stazione di S. Caterina: oltre tre mila i libri donati

Ideata dall'associazione Incontriamoci Sempre per il volontariato, l'iniziativa "libri in libertà", continua a riscuotere consensi

Festeggia un anno, la “cassetta dei libri” della Stazione FS di Santa Caterina. Pensata dall’associazione Incontriamoci sempre, l’iniziativa “libri in libertà”, riscuote ancora un grande successo.

Posta all’ingresso della stazione, la cassetta è visitata da molti lettori che apprezzano con entusiasmo l’originale iniziativa della gestione libera dei libri. Dalla sua nascita, col “battesimo” del noto scrittore Carmine Abate, ad oggi, dopo circa un anno, possiamo già tracciare un bilancio: il riscontro tra libri in entrata ed uscita (grazie ai tanti donatori) e di oltre tremila titoli.

“Questo dato- spiega il direttivo- ci riempie di gioia, significa che la cultura, nella nostra città, è uno degli elementi più importante per far crescere quel senso civico, specie in un territorio come il nostro, vessato dalle più disparate problematiche”.

“L'impegno sul fronte sociale e culturale di Incontriamoci Sempre per il volontariato è sempre costante nell'arco dell'anno. Tra le tante attività - aggiunge - ricordiamo che attualmente, ogni domenica, ha luogo la rassegna Calabria D'Autore”.

“Per l'occasione - conclude il direttivo - invitiamo all'appuntamento di domenica 2 febbraio alle ore 18,30 con una iniziativa ricca di sorprese e tante novità”.

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Un anno della "cassetta dei libri" alla stazione di S. Caterina: oltre tre mila i libri donati

ReggioToday è in caricamento