rotate-mobile
Lunedì, 26 Febbraio 2024
Sindacati / Centro / Piazza Italia

Sciopero generale Cgil e Uil, lavoratori in piazza anche a Reggio Calabria

I vari comparti si sono ritrovati davanti alla prefettura reggina

Grande partecipazione in mattinata anche a Reggio Calabria per la mobilitazione promossa dalle sigle sindacali di Cgil e Uil. In piazza Italia, oltre ai comparti della scuola, sanità, enti locali, erano presenti anche tanti lavoratori del settore igiene ambientale, compresi i lavoratori dell'impianto Ecologia Oggi di Sambatello.

"Nel Centro Italia, adesioni medie di oltre il 70% in alcune Regioni. Alta l’adesione anche nei settori che oggi si sono fermati a livello nazionale: pubblico impiego, scuola, università, ricerca, poste e trasporti. In quest’ultimo si registrano picchi del 100% nei porti, fino all'80% nella logistica e nei Tpl e nel trasporto ferroviario, comparti sottoposti alla precettazione, del 70%". 

Lo fanno sapere i due sindacati in una nota congiunta aggiungendo: "La mobilitazione di Cgil e Uil proseguirà con gli scioperi e le manifestazioni della Sicilia il 20 novembre, delle Regioni del Nord il 24, della Sardegna il 27 e delle Regioni del Sud il 1° dicembre".

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Sciopero generale Cgil e Uil, lavoratori in piazza anche a Reggio Calabria

ReggioToday è in caricamento