rotate-mobile
Mercoledì, 25 Maggio 2022
Gesto vandalico / Ravagnese / Salita Aeroporto

Imbrattati i muri della scuola Nosside Pythagoras: scritte no vax anche in città

Non solo il plesso scolastico è stato colpito da ignoti ma anche il parco giochi a Botteghelle

Brutta sorpresa questa mattina per i ragazzi della scuola Nosside Pythagoras di Ravagnese che hanno trovato, al rientro dalle vacanze di Carnevale, scritte a carattieri cubitali. 

"Vax uccidono, Salviamo i ragazzi,  no maschere" hanno scritto, con lo spray rosso, sui muri dell'istituto comprensivo. Scritte ripetute sulla facciata della scuola, imbrattando tutto e lanciando un messaggio che lascia amareggiata la dirigente scolastica Margherita Nucera.

"Stamattina abbiamo trovato queste scritte - spiega Nucera - e abbiamo allertato i carabinieri di Gallina e denunciato il fatto. Non ci spieghiamo queste scritte, ma subito organizzeremo con i nostri studenti un incontro per parlare di quanto accaduto".

Il cancello della scuola era chiuso da due giorni, quindi chi è entrato, probabilmente di notte, avrà scavalcato ma c'è un impianto di video sorveglianza che potrà fornire immagini di quanto accaduto.

La mano che ha colpito la scuola di Ravagnese sembra essere la stessa che ha agito anche al parco giochi Federica Cacozza di Botteghelle. Qui le scritte, (come si può vedere nella foto in basso) sono sul muro perimetrale del parco che solo poco tempo addietro era stato ripulito e imbiancato dai volontari. Oltre a "Vax Uccidono, Salviamo i Bambini" qui c'è anche la scritta "Governo mente, Governo criminale". Come firma un simbolo: un segno grafico dentro un cerchio.

parco giochi botteghelle scritte no vax-2

Gallery

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Imbrattati i muri della scuola Nosside Pythagoras: scritte no vax anche in città

ReggioToday è in caricamento