Lunedì, 22 Luglio 2024
La decisione / Taurianova

Taurianova capitale del libro 2024: arriva l'ok del Consiglio dei ministri

"Il progetto è risultato convincente anche in ragione del contesto storico e geografico, in quanto può costituire un laboratorio di pedagogia, di riscatto culturale, civile e sociale"

Disco verde del Consiglio dei ministri a Taurianova, in provincia di Reggio Calabria, a Capitale italiana del libro 2024.

"Il Consiglio dei ministri, su proposta del ministro della cultura Gennaro Sangiuliano, ha deliberato di assegnare il titolo di Capitale italiana del libro, per l’anno 2024, alla città di Taurianova (RC), ai sensi dell’articolo 4 della legge 13 febbraio 2020, n. 15", si legge infatti nella nota diramata post Cdm.

"L’assegnazione avviene, sulla base della unanime decisione della giuria - viene spiegato -, poiché la proposta rappresenta un miglioramento dell’offerta culturale che si concretizza in un cambiamento significativo, anche nel lungo periodo, in quanto mira all’inclusione sociale con l’utilizzo delle nuove tecnologie e il coinvolgimento dei giovani e delle categorie a rischio di marginalizzazione, diffondendo l’abitudine alla lettura e valorizzando l’immagine sociale del libro. In particolare, il progetto è risultato convincente anche in ragione del contesto storico e geografico, in quanto può costituire un laboratorio di pedagogia, di riscatto culturale, civile e sociale".

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Taurianova capitale del libro 2024: arriva l'ok del Consiglio dei ministri
ReggioToday è in caricamento