Giovedì, 21 Ottobre 2021
Cronaca

Vandali in azione contro l'istituto per la famiglia Gilberto Perri

Colpi di mattone contro il portone d'ingresso della struttura operativa nel quartiere di Concessa

Vandali in azione, la scorsa notte, contro l’istituto per la famiglia Gilberto Perri di Concessa. La porta d’ingresso della struttura è stata danneggiata a colpi di mattone. A denunciarlo sono stati i vertiti dell’istituto postando la loro amarezza sui social (nella foto in basso un frame delle telecamere di videosorveglianza).

istituto perri-2“Questa notte la nostra associazione - si legge nel post - è stata vittima di un vile atto intimidatorio, che mira a fermare la nostra azione sociale di volontariato a tutela dei bisognosi e delle vittime di violenze di genere e domestiche. Ignoti sono entrati nella nostra struttura e hanno rotto i vetri della porta di ingresso, lanciando dei pesanti mattoni per poi dileguarsi nelle strade di Concessa”.

Sul posto sono intervenute le autorità competenti che hanno acquisito le immagini delle telecamere di videosorveglianza per analizzarle ed identificare i responsabili.

“Temiamo che quanto accaduto - si legge ancora - sia il frutto dell'opera di discredito con la quale, nel recente passato, siamo stati pubblicamente infangati e delegittimati da alcuni operatori dell'informazione, per ns. fortuna pochissimi, che, contravvenendo alle fondamentali regole di deontologia professionale, senza nemmeno venire di persona a verificare i fatti, hanno screditato ingiustamente una intera comunità di persone dedite al bene e al soccorso dei meno abbienti, ingenerando un clima di odio e diffidenza nei nostri confronti”.

“Vogliamo dire a coloro che in tutti i modi cercano di bloccare la nostra attività di volontariato cristiana - si legge infine - che non ci fermeremo, ma continueremo a difendere e proteggere le donne vittime di violenza e soccorrere tutti coloro che ci tendono la mano per uscire da situazioni sociali a dir poco inaccettabili. Confidiamo nella giustizia affinché gli esecutori di tali atti criminali di violenza siano immediatamente individuati e consegnati alle autorità competenti”.

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Vandali in azione contro l'istituto per la famiglia Gilberto Perri

ReggioToday è in caricamento