rotate-mobile
L'annuncio / Bova Marina

Voucher alle famiglie dei minori con disabilità: come accedere

Il Comune di Bova Marina, pubblica l'avviso: lo rende noto l’assessore Francesco Orlando

A Bova Marina voucher alle famiglie dei minori con disabilità. E’ stato pubblicato l’avviso pubblico per l'erogazione di voucher ai nuclei familiari residenti nel territorio del comune jonico iscritti per l’anno 2022/2023 alla scuola dell'infanzia, primaria e secondaria di primo grado.

L'annuncio arriva dall'assessore Francesco Orlando che nel sottolineare come “la giunta con delibera N. 103 del 13/12/2022 ha dato indirizzo alla dirigente dell'ufficio amministrativo di attuare ed utilizzare le somme per integrare il servizio locale”, ricorda anche che “il termine ultimo per presentare le domande è fissato al 31 Gennaio 2023”.

"Favorire la vita dei minori con disabilità e sostenere le loro famiglie mediante progetti e aiuti concreti facilitandone l’inclusione sociale attraverso una rete integrata di servizi-interventi è il nostro principale obiettivo - afferma l’assessore comunale -. L’Amministrazione comunale guidata dal sindaco Saverio Zavettieri, ha sempre messo al centro la persona e grazie ai voucher, potremo aiutare tante famiglie nel sostenere i costi di base necessari ai bisogni dei propri figli ma soprattutto, sarà fornito non solo un supporto economico ma, a mio avviso, di grande valenza sociale".

Chi potrà accedere ai voucher

Ai voucher potranno accedere gli alunni residenti nel Comune di Bova Marina, iscritti nell’anno scolastico 2022/23 presso una scuola dell’infanzia, primaria o secondaria di primo grado e avente sede anche fuori dal territorio del Comune di Bova Marina; una situazione reddituale del nucleo familiare dimostrata dalla presentazione dell’attestazione Isee in corso di validità - anno 2022, non superiore a 20.000,00 euro; certificato di invalidità dello studente, rilasciato dalla competente Autorità sanitaria, ai sensi della legge n. 104/1992, art. 3, comma 3, ovvero ai sensi della legge n. 104/1992 art. 3, comma 1, per bambini affetti da minorazioni psichiche, fisiche o sensoriali.

I voucher saranno erogati fino alla capienza del fondo (3.475,44 euro) e le domande saranno ordinate sulla base della Situazione economica equivalente Isee 2022, dando priorità al minor reddito e soddisfacendo prima le famiglie dei minori con disabilità certificata ai sensi del comma 3, dell’art. 3, della l. n. 104/1992, per poi passare alle famiglie dei minori con disabilità certificata ai sensi del comma 1, dell’art. 3, della l. n. 104/1992, prevedendo che, in caso di stessa situazione reddituale, sia data priorità alle domande presentate per minori facenti parti di nuclei familiari composti da un maggior numero di componenti minorenni.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Voucher alle famiglie dei minori con disabilità: come accedere

ReggioToday è in caricamento