rotate-mobile
Verso il voto a Villa / Villa San Giovanni

II Pd rompe gli indugi: "Bellantone sarà il candidato sindaco per il campo progressista"

Villesi alle urne il prossimo 12 giugno per il rinnovo dell’Amministrazione comunale

"Il Partito Democratico ha seguito con grande interesse il percorso di avvicinamento all’importante appuntamento elettorale per il rinnovo dell’Amministrazione Comunale di Villa San Giovanni del prossimo 12 giugno. E ha valutato con attenzione la proposta politica formulata dagli ex sindaci che, purtroppo, non è riuscita ad arrivare a una sintesi spendibile alla prossima tornata elettorale per motivazioni non chiare e per responsabilità che, di certo, non possono essere attribuite alle forze politiche appartenenti al campo progressista".

Così si legge in una nota diramata dalla federazione metropolitana del Pd. "La delicatezza del momento storico che viviamo e che vive anche Villa San Giovanni – prosegue il comunicato del Partito Democratico - ha imposto il massimo della riflessione  e dell’ascolto. Dopo avere dato spazio alle valutazioni e alle proposte provenienti da tutti i partiti della coalizione progressista, alla costruzione della quale crediamo profondamente a livello locale e nazionale e che rappresenta la bussola della nostra azione politica; dopo avere ascoltato le istanze provenienti dai circoli e dagli iscritti, abbiamo dato mandato all’ingegnere Filippo Bellantone di candidarsi sindaco alla guida di una lista di centrosinistra.

Una lista che  saprà tenere dentro tutte le forze dell’area progressista che si riconosceranno nel programma politico di rinnovamento di Villa San Giovanni e di scatto deciso in avanti e verso il futuro. Villa merita uno sforzo collettivo, che la riporti al ruolo che le compete, dopo anni di disastro amministrativo , l’ha costretta al dissesto economico e finanziario ed a perdere qualsiasi opportunità di sviluppo".

In Evidenza

Potrebbe interessarti

II Pd rompe gli indugi: "Bellantone sarà il candidato sindaco per il campo progressista"

ReggioToday è in caricamento