Sabato, 16 Ottobre 2021
Politica

Regionali, urne chiuse inizia lo spoglio: Occhiuto in netto vantaggio |DIRETTA

Roberto Occhiuto è il nuovo presidente della Regione Calabria. Al momento incassa il 55,55% di preferenze (ore 19.07- fonte ministero dell'Interno). Le operazioni di scrutinio sono iniziate subito dopo la chiusura delle urne

La Calabria ha scelto. Roberto Occhiuto, candidato della coalizione di centrodestra, è il nuovo presidente della Regione. Attualmente, ore 19.07, secondo i dati del ministero dell'Interno, incassa il 55,55% delle preferenze, seguito da Amalia Bruni (centrosinistra) al 28,82%, Luigi de Magistris (polo civico) al 14,38% e Mario Oliverio (indipendente di sinistra) all'1,25%.

Circoscrizione Sud (Reggio Calabria): 147 candidati per sette scranni

LA DIRETTA

ORE 20.00 - Silvio Berlusconi, contattato telefonicamente dal quartier generale del centrodestra, ha salutato la vittoria del centrodestra. "Complimenti vivissimi, siamo tutti orgogliosi di te. Hai condotto una campagnia seria e convincente. I calabresi ti hanno premiato dandoti tutti questi voti ed hanno premiato anche Forza Italia.  Siamo felici di essere ritornati in prima posizione in Calabria e di poter dare attraverso te un ruolo importante alla Calabria".

ORE 19.56 - Parla Amalia Bruni e commenta il voto. "Abbiamo avuto poco tempo per convincere i nostri elettori. Faccio i complimenti a Roberto Occhiuto. Quello che posso dire subito e che non lascerò la Calabria, non lascerò il consiglio regionale e che ci prepareremo a fare opposizione".

ORE 19.27 - "Che vittoria straordinaria Roberto Occhiuto! So che farai un ottimo lavoro. Per la Calabria, per i calabresi. Ti aspetto a Roma, in Conferenza Stato-Regioni, per lavorare insieme". E' il commento di Mariastella Gelmini, ministro per gli Affari regionali e le autonomie, su Twitter.

ORE 19.14 - Il tweet di Mara Carfagna, ministro per il Sud e la coesione territoriale

Elezioni regionali Carfagna tweet-2

ORE 18.46 - "Particolarmente orgoglioso per i risultati. Forza Italia è il primo partito in Calabria, non ho detto il primo partito del centrodestra ma il primo partito della Calabria". E' il commento del vicepresidente FI Antonio Tajani, commentando i risultati elettorali.

ORE 18.42 - Il tweet del ministro Renato Brunetta sulla vittoria di Occhiuto: "Ha vinto la Calabria che non ti aspetti, la Calabria che ti sorprende. Congratulazioni al neo presidente della Regione! La sfida inizia ora: amico mio, forza e coraggio. La Calabria e i calabresi hanno bisogno di te. Facciamo ancora una volta la differenza".

ORE 18.40 - La Calabria ha scelto: Roberto Occhiuto è il suo governatore. "Abbiamo vinto. Abbiamo vinto bene. Sono felice di poter essere il presidente della Regione Calabria. Ringrazio i calabresi, ringrazio gli elettori per la fortuna che ci hanno dato".

Le parole del neo presidente della Calabria: il video

ORE 18.15 - Per il responsabile organizzativo del Pd, Francesco Boccia: "La cosa più importante è che il Pd è il primo partito in tutte le città e probabilmente anche in Calabria".

ORE 18.00 - I dati definitivi del Viminale danno un'affluenza definitiva al 44,36% contro il 44,33% delle precedenti elezioni regionali precedente. Praticamente identica l'affluenza al voto in Calabria, rispetto alla precedente chiamata alle urne del 2020.

ORE 17.40 - Arriva la seconda proiezione di Swg, lanciato duranto lo speciale del Tg La 7, che attesta Occhiuto al 54,20%, Bruni al 29,4, De Magistris al 15,1%, Oliverio 1,30%.

ORE 17.23 - Il leader della Lega, Matteo Salvini, commenta durante lo speciale elezioni del Tg1 il risultato del voto in Calabria. "Secondo gli ultimi dati avremmo più che raddoppiato il dato del secondo arrivato quindi come segretario della Lega, per me, fino a qualche anno fa non esistevamo in un piccolo comune calabrese, questo è motivo di orgoglio e un pensiero va comunque a Jole Santelli, perche in Calabria si è andato a votare per la morte prematura di una grande donna e di una grande governatrice. Questa è una terra, di cui si è parlato poco in campagna elettorale, ma che merita tantissimo e quindi sono orgoglioso di averci dedicato decine e decine di incontri".

Elezioni spoglio Salvini-2

ORE 17.04 -  "L'ultima forbice dell'exit poll ci dà fino al 60%, era un pò quello che respiravamo nelle piazze, stiamo commentando ancora dei dati molto parziali, però si avvertiva questo profumo di vittoria, che in Calabria è ancora più importante perché non si sono mai registrati due governi della stessa colorazione politica. Per noi era un importante obiettivo". Così la coordinatrice regionale calabrese di Fratelli d'Italia Wanda Ferro commenta all'agenzia Dire i primi dati elettorali delle regionali che registrano, al momento, un netto vantaggio del candidato presidente del centrodestra Roberto Occhiuto.

ORE 16.52 - Si procede con lo spoglio delle schede e il ministero dell'Interno informa che sono state scrutinate 7 sezione su 2.421: Occhiuto al 52,21%, Bruni al 28,68, De Magistris al 11,76%, Oliverio 7,36%.

ORE 16.51 - "Attendiamo che ci sia qualche dato più significativo, però mi sembra che la vittoria sia schiacciante. Si tratta del giusto riconoscimento ad una coalizione che è stata compatta, che ha parlato ai cittadini dei problemi e delle possibili soluzioni. Siamo felicissimi, ma aspettiamo che il dato venga consolidato". Lo ha affermato alla Dire il coordinatore calabrese di Forza Italia, Giuseppe Mangialavori, commentando i dati exit poll e le prime proiezioni di voto delle regionali in Calabria che registrano il vantaggio del candidato del centrodestra Roberto Occhiuto.

ORE 16.43 - A Lamezia c'è anche il quartier generale di Luigi De Magistris, presso il T Hotel. Qui ancora il clima è di attesa, e si aspetta di capire come andrà a finire il testa a testa che si sta preannunciando con Amalia Bruni. Il polo civico guidato dall'ex sindaco di Napoli infatti subisce anche l'effetto Lucano, l'ex sindaco di Riace, candidato capolista, che proprio l'altro giorno è stato condannato dal tribunale di Locri a 13 anni per i progetti di accoglienza.

ORE 16.38 - Arrivano i primi dati reali sulle elezioni regionali in Calabria. Le proiezioni riguradano ancora 1 sezione su 2.421: Occhiuto al 62%, Bruni al 12,5, De Magistris al 25%, Oliverio 1%.

ORE 16.36 - L'affluenza dei votanti secondo i dati del Viminale - Eligendo

Regionali affluenza Eligendo seggi-2

ORE 16.34 - Lo spoglio delle schede all'interno dei seggi elettorali

ORE 16.05 - La professoressa Amalia Bruni, candidata alla presidenza della Regione per il Pd e Cinquestelle oltre ad altre liste, segue lo spoglio a casa sua e solo più tardi, quando si comincerà ad avere un dato certo, si recherà nella sede del comitato, allestito, in via delle Nazioni a Lamezia. Secondo i primi exit poll la scienziata si attesterebbe in una forbice tra il  24 e il 28%. Subito dopo Occhiuto, lasciandosi alle spalle De Magistris e il suo polo civico tra il 21 e il  25%, distante Oliverio con 1,5 - 3,5%. Sicuramente la guerra dentro il Pd per la scelta del candidato e le divisioni del centrosinistra hanno portato a questo dato.  

ORE 15.47 - L'affluenza alle urne nel Reggino, secondo quanto riportato dalla prefettura, è al 45,44% in base a 96 sezioni su 97. 

Prefettura affluenza dati-2

ORE 15,30 - C'è cauto ottimismo nel quartier generale di Roberto Occhiuto, candidato del centrodestra alla presidenza della Regione. Occhiuto insieme ai dirigenti di partito e miltanti è all'Hotel Marechiaro a Gizzeria Lido dove segue lo spoglio e aspetta i dati definitivi prima di rilasciare una dichiarazione. I primi exit poll però sono molto positivi e Antonio Tajani vicepresidente e coordinatore unico nazionale di Forza Italia è arrivato in Calabria per seguire insieme ad Occhiuto lo spoglio. Per Forza Italia è importante anche capire se, così come è accaduto alle scorse Regionali, si attesta primo partito in Calabria.

ORE 15.03 - Urne chiuse e primo exit poll del Consorzio Opinio Italia, lanciato durante lo speciale del TG1. In pole, Roberto Occhiuto, candidato del centrodestra, forbice tra il 46,5 e il 50,5%. Staccata Amalia Bruni, candidata di centrosinistra e M5S, con il suo 24-28%. Non andrebbe oltre il 25% il candidato civico Luigi de Magistris. Per l'ex governatore della regione, Mario Oliverio, percentuali comprese tra l'1,5 e il 3,5%. La copertura del campione è pari all'80%.

Elezioni regionali exit poll Rai ore 15 ok-2

ORE 15.00 - Urne chiuse, i giochi sono fatti e per i quattro aspiranti candidati a presidente della Regione Calabria inizia la lunga maratona con l'ultima prova del nove: il verdetto dello scrutinio delle schede che decreterà anche i nomi dei componenti del Consiglio regionale. 

Amalia Bruni, centrosinistra e M5S, Roberto Occhiuto, centrodestra, Luigi de Magistris, polo civico, e Mario Oliverio, indipendente di sinistra: chi sarà il nuovo governatore della Regione? ReggioToday seguirà le operazioni di voto con gli aggiornamenti e le reazioni in tempo reale. 

ORE 14.50 - Tra gli ultimi elettori ad esprimere la propria preferenza alle elezioni regionali, la signora Francesca Romanò, 97 anni, che accompagnata dal nipote, ha votato nella sezione 28 della scuola De Amicis di Reggio Calabria.

Elezioni regionali Romano Francesca 97 anni-2

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Regionali, urne chiuse inizia lo spoglio: Occhiuto in netto vantaggio |DIRETTA

ReggioToday è in caricamento