rotate-mobile
Martedì, 21 Maggio 2024
Il finanziamento / Gioia Tauro

Porti, in arrivo fondi del Mit e un milione andrà a lavori per Gioia Tauro

La realizzazione del capannone industriale nella zona ex Enel costituisce la parte più corposa dei 2,5 milioni stanziati per l’Autorità di Sistema Portuale calabrese

Soddisfazione del coordinatore regionale della Lega in Calabria, Giacomo Francesco Saccomanno, per i finanziamenti in arrivo dal governo e destinati ai porti calabresi, per l’Autorità di Sistema Portuale dei Mari Tirreno Meridionale e Ionio. “Grazie all’ottimo lavoro del vicepremier e ministro delle infrastrutture e dei Trasporti Matteo Salvini - scrive in una nota Saccomanno - sono in arrivo 2,5 milioni di euro". Un milione di euro andrà a Gioia Tauro per la realizzazione del capannone industriale nella zona ex Enel.

Le altre cifre riguardano 120 mila euro per lavori di nuova realizzazione ed ammodernamento della viabilità di accesso ultimo miglio stradale di Corigliano Calabro; a Crotone, 140mila euro per la realizzazione delle opere in prosecuzione del molo foraneo del porto vecchio, 200mila euro per l’adeguamento statico del molo Giunti, 200mila euro per l’adeguamento statico molo Foraneo, e 450mila euro realizzazione centro polifunzionale da destinare a stazione marittima e sede dell'Adsp; a Vibo Valentia 200 mila euro rispettivamente per gli interventi di adeguamento statico banchina Bengasi e del molo Sud. Commenta ancora Giacomo Saccomanno. "Questo è il cambio di passo del Mit per un’Italia che riparte a tutta velocità con innovazione ed efficienza”.  

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Porti, in arrivo fondi del Mit e un milione andrà a lavori per Gioia Tauro

ReggioToday è in caricamento