Waterfront, Marino: "Cantiere a gran ritmo per il rilancio di Reggio in chiave turistica"

Il progetto finale prevede una stazione di bike sharing, il servizio di noleggio biciclette a pedalata assistita automatizzato, per gli spostamenti veloci in città

il Waterfront

Nuovo sopralluogo dei tecnici comunali di Reggio Calabria sul cantiere del Waterfront, situato a nord del Lungomare, tra il lido e il porto. "L'opera prosegue a gran ritmo e a breve la città -  afferma Giuseppe Marino, assessore comunale alla mobilità e trasporti - potrà riappropriarsi di un'altra importantissima porzione di territorio attraverso un percorso pedonale protetto, peraltro realizzato sull'antico basolato lavico della città e una pista ciclabile che unisce il lungomare nord al porto".

"Al suo interno - aggiunge Marino - sorge un moderno sistema di connessioni urbane teso a favorire la mobilità lenta e il trasporto pubblico attraverso soluzioni innovative in grado di agevolare la fruizione dei servizi da parte delle persone con disabilità".  Il progetto finale prevede inoltre una stazione di bike sharing, il servizio di noleggio biciclette a pedalata assistita automatizzato, che offre la possibilità di spostamenti comodi e veloci in città grazie all'uso condiviso della bici. 

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

Per l'assessore questa profonda azione di riqualificazione dell'area "rafforza il sistema di mobilità sostenibile e rilancia l'attrattività della nostra città in chiave turistica e ricettiva. Un intervento reso possibile - conclude Marino - grazie all'utilizzo mirato e attento dei fondi comunitari del Pon Metro Reggio Calabria, una linea di finanziamento importantissima che sta consentendo alla città, in un momento certo non facile da un punto di vista finanziario, di portare a compimento un percorso di crescita e sviluppo verso un modello urbano moderno, funzionale e innovativo".

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Fiamme gialle rompono una "Catena di Sant'Antonio" truffaldina: scatta sequestro

  • Dentro la 'ndrangheta degli "invisibili" i boss "laureati" in contatto con le istituzioni

  • La "scuola mafiosa" di Peppe Crisalli al figlio: "Quando si picchia, si picchia subito"

  • Movida, assembramenti e rischio Covid: il questore chiude un bar del centro per 5 giorni

  • Boom di guariti a Reggio, il Gom è Covid free: dimesso l'ultimo paziente e sesto giorno a 0 contagi

  • Sigilli della Squadra mobile a bar e aziende riconducibili alle cosche Rosmini e Zindato

Torna su
ReggioToday è in caricamento