rotate-mobile
Domenica, 21 Aprile 2024
social Montebello Ionico

Reggio Calabria trionfa al campionato nazionale di pizza contemporanea: i nomi dei vincitori

Ecco i riconoscimenti portati a casa dal team World Pizza Academy capitanato dal pizzaiolo reggino Bruzio

Grande successo per Reggio Calabria e la sua provincia alla 2° edizione del campionato nazionale di pizza contemporanea tenutasi il 5 e il 6 marzo a Grottaglie, in provincia di Taranto. A partecipare  quasi 100 pizzaioli provenienti da tutta Italia che  hanno gareggiato su 9 categorie. Il  team World Pizza Academy, il cui presidente è il maestro pizzaiolo di Montebello Ionico Santo Bruzio, si è fatto valere ottenendo importanti risultati e portando a casa numerosi riconoscimenti di spicco. 

Ecco tutte le eccellenze premiate dal team capitanato dal maestro Bruzio: Orsola Pizzichemi è risultata prima per la pizza senza glutine .Giuseppe Costarella si è classificato 1° per la pizza larga, 2' Fil Genoese. Al primo posto, per la pizza veloce, Federico Spinella e al 3' Giuseppe Costarella, che si è aggiudicato anche il 2° posto della pizza contemporanea.  3'° classificato per la categoria free style Spinella Federico. Andato a Guido Pipicella il premio pizza alternativa. Antonino Caccamo è stato premiato, invece, quale pizzaiolo più giovane in gara. 

Il presidente Santo Bruzio, oltre a ringraziare l’Accademia professionale del gusto per l’organizzazione e l’accoglienza, si dice fiero e orgoglioso dei ragazzi per l'impegno e i risultati ottenuti. L'11, 12 e13 marzo alla 3° edizione del campionato del mondo Expocook ha visto quasi 200 partecipanti, provenienti da Serbia, Spagna, Inghilterra, Germania, Tunisia, Francia e Italia. Tra le varie categorie, Massimo Santoro del team World Pizza Academy, è diventato campione del mondo di pizza in teglia. 

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Reggio Calabria trionfa al campionato nazionale di pizza contemporanea: i nomi dei vincitori

ReggioToday è in caricamento