Domenica, 21 Luglio 2024
Basket

Pallacanestro Viola: le soddisfazioni neroarancio del presidente Carmelo Laganà

Il numero uno della società è stato ospite di Momenti Neroarancio, format Tv in onda sulla televisione ufficiale del club Videotouring. Ecco le sue impressioni

Il presidente della Pallacanestro Viola, Carmelo Laganà è stato ospite di Momenti Neroarancio, format Tv in onda sulla televisione ufficiale del club Videotouring. Ecco le sue impressioni.

Presidente Che aria si respira? L’entusiasmo del Pentimele si respira anche fuori. In città ed in periferia ammiriamo la bellezza del gioco domenicalmente, ma anche lontano da Reggio c’è tanta soddisfazione per quel che sta accadendo”.

Si aspettava un inizio così folgorante? “Sicuramente non un inizio disastroso. Ma parliamo di un gruppo completamente nuovo e per questo pensavamo a qualche difficoltà. Eravamo consapevoli che si trattasse di un gruppo con grandi margini di miglioramento e abbiamo ipotizzato che sarebbe uscito verso novembre-dicembre dopo un mese di rodaggio. 

La squadra è maturata, si è analizzato l’acquisto non solo dal punto di vista tecnico ma anche dal punto di vista etico. Avevamo bisogno di atleti con voglia di rilanciarsi, proprio come noi. Volevamo dei ragazzi giovani in grado di lavorare per il proprio futuro. Avendo visionato più di 160 giocatori in estate abbiamo poi scelto e costruito una squadra che sta facendo bene”.

Il gruppo? “Un gruppo capace, competitivo e se mi consentite, educato. Spesso vado agli allenamenti e mi diverto. Guardo ed osservo. Questo era il clima che volevo. Ho investito tanto e vedere i sorrisi e la voglia di divertirsi e vincere mi ripaga tantissimo”.

Il mercato? “La società è attenta. Non per mancanza nel roster attuale ma per capire se possiamo aggiustare qualcosina allungandolo. Il gruppo rimane, è ovvio. Se si aggiunge si aggiunge in chiave migliorativa all’interno di un gruppo notevole”.

Il futuro? “Lo stiamo costruendo accanto a chi si è avvicinato. My Energy è un partner davvero significativo composto da persone serie e imprenditori lungimiranti. E’ difficile trovare gente così garbata e trasparente. E’ un progetto unico al mondo: My Energy investe in Calabria ed una piccola parte sarà per la Viola. E’ un progetto ventennale progettato ed ideato insieme a noi. Sapete bene che la società ha avuto problematiche dovute alla solitudine.

Avere accanto persone del genere che ci sostengono così come 2F Motors, Lievito,Arpaia e anche tutti gli altri. Siamo inclusivi. Lavoriamo anche con Botteghelle e Jumping. Lo siamo con chi si presenta bene,con chi ha le caratteristiche di trasparenza e serietà. My Energy vuole investire in questa città perchè ha delle radici qui e non le ha dimenticate e credo che altri imprenditori potrebbero fare lo stesso. Io l’ho fatto da professionista dando qualcosa alla città, soprattutto per i giovani, mi auguro che tanti altri possano fare come me”.

Impianti, nota dolente? "Devo dire che l’assessore Latella quest’anno anche per la ristrutturazione impianti è fondamentale. Ci è stato garantito che a dicembre verranno consegnati i lavori. Aspettiamo finiscano i lavori per il Pianeta Viola. Abbiamo sempre detto che è la struttura ideale per il nostro percorso, per come è strutturata e composta. Abbiamo le idee chiare e lavoriamo in sinergia con i nostri partner”.

La resistenza nei momenti di difficoltà? “Ci sono stati momenti difficilissimi. Ne siamo usciti. Non sono un tipo che si arrende, non fa parte della mia persona. Credo che la vita ripaghi sempre dei momenti di difficoltà. Mi sono reso conto che le vittorie sono fondamentali, specialmente per chi non sa aspettare”.

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Pallacanestro Viola: le soddisfazioni neroarancio del presidente Carmelo Laganà
ReggioToday è in caricamento