rotate-mobile
Mercoledì, 8 Febbraio 2023

VIDEO| Benvenuto 2023 con il tuffo in mare al Lido: rievocato il ritrovamento dei Bronzi

Si è rinnovato il tradizionale tuffo di Capodanno, giunto quest'anno alla sua cinquantesima edizione e dedicato all'indimenticato cav. Mimì Fortugno

Una bellissima giornata di sole ha fatto da cornice al tradizionale e immancabile tuffo di Capodanno al Lido comunale Genoese Zerbi. L'iniziativa, giunta quest'anno alla sua 50esima edizione, nell'anniversario che celebra il ritrovamento dei Bronzi di Riace, ha vissuto oltre al gesto benaugurante un momento significativo. Due sagome, raffiguranti i mitici guerrieri, sono state riportate a riva dal Canoa Kajak Club e riprese poi a nuoto dai partecipanti all'evento cittadino dedicato all'indimenticato cavalier Mimì Fortugno.

Gli indomiti tuffatori, in tutto 192 tra adulti e ragazzi, Giovanni Laganà il più anziano e Ferdinando Castellano, il più piccolo, quattro anni, dopo essere arrivati in spiaggia a bordo di veicoli messi a disposizione da Fiat 500 Club Italia e Vespa Club, hanno atteso il suono della sirena prima di tuffarsi per festeggiare il 2023 con la consolidata tradizione del bagno in mare nel giorno del nuovo anno. La mattinata si è conclusa con il brindisi e una torta che ha celebrato i 50 anni della manifestazione promossa dall'associazione Febiadi.

Sullo stesso argomento

Video popolari

VIDEO| Benvenuto 2023 con il tuffo in mare al Lido: rievocato il ritrovamento dei Bronzi

ReggioToday è in caricamento