Giovedì, 23 Settembre 2021
Cronaca

Biesse e Ipalb Tur di Villa San Giovanni al fianco di Maria Antonietta Rositani

Bruna Siviglia e Carmela Ciappina hanno consegnato un contributo di cinquecento euro nelle mani della dolce "guerriera" reggina che, il prossimo 25 settembre, riceverà il premio "Donna Coraggio"

Biesse e Ipalb Tur di Villa San Giovanni insieme contro la violenza sulle donne e al fianco di Maria Antonietta Rositani. Bruna Siviglia, presidente dell'associazione culturale bene sociale Biesse e Carmela Ciappina, dirigente dell'istituto scolastico Alberghiero di Villa San Giovanni hanno consegnato un contributo di cinquecento euro nelle mani della dolce e coraggiosa "guerriera" reggina.

Biesse, da sempre impegnata nel contrasto alla violenza sulle donne da diverse anni proprio per arginare un fenomeno come quello della violenza, ha istituito all'interno di alcuni istituti scolastici lo sportello di ascolto "In Difesa", contro ogni forma di violenza e di illegalità con  l'intento di educare i giovani all'amore responsabile, all'educazione sentimentale, incontri con gli insegnanti e le famiglie, ascolto dei ragazzi per aiutarli e sostenerli nel loro percorso di crescita umana e sociale perché solo attraverso una rivoluzione culturale, che punti su presidi di legalità si può pensare di contrastare la violenza che ha un unico volto. 

In virtù di tutto questo la generosa e sensibile preside Carmela Ciappina ha voluto donare all'associazione Biesse un contributo per il supporto dello sportello In Difesa. "Una parte di questo contributo di comune accordo - ha affermato Siviglia - abbiamo pensato di donarlo alla signora Rositani, donna coraggiosa vittima di violenza da parte dell'ex marito, che da 17 mesi si trova ricoverata in ospedale". 

Un incontro molto commovente per la presidente: "Guardare negli occhi Maria Antonietta mi ha fatto riflettere molto, vedere dietro il suo sorriso una grande sofferenza ma anche tanta voglia di farcela deve spronarci a fare sempre di più e sempre meglio".

"Un gesto di solidarietà - ha poi dichiarato la dirigente Ciappina - per sostenere e stare vicino ad una grande donna che con tanta forza e determinazione sta cercando di riprendere in mano la propria vita". Lo sportello di ascolto annuncia Bruna Siviglia ripartirà a settembre e Maria Antonietta Rositani sarà "la nostra testimonial per lo sportello In Difesa e per la divulgazione dei valori della non violenza e del rispetto che deve essere considerato una condicio sine qua non imprescindibile per l'amore sano e responsabile".

Inoltre, il 25 settembre per il premio Biesse Eccellenze del Territorio 2020 Maria Antonietta riceverà il premio come "Donna Coraggio".

"Percepisco il vostro amore e affetto, - ha affermato, con l'emozione negli occhi, Maria Antonietta - sono con voi e vi ringrazio infinitamente non trovo altre parole per dire grazie. Vi dico solo che anche da questo letto d'ospedale cerco di rendermi utile e di aiutare le tantissime donne che si rivolgono a me anche per un consiglio".

"Questo è solo l'inizio di un percorso ha concluso Siviglia, dopo la pioggia arriva sempre l'arcobaleno forza Maria Antonietta, la pioggia finirà e la tua vita potrà godere dei colori dell'arcobaleno".

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Biesse e Ipalb Tur di Villa San Giovanni al fianco di Maria Antonietta Rositani

ReggioToday è in caricamento