rotate-mobile
Le nomine / Monasterace

Coldiretti Caulonia-Monasterace e Ardore: Comito e Versaci eletti presidenti

Il presidente e il direttore della Coldiretti reggina Lavorata e Sirianni: "Puntiamo molto su questo giovani dirigenti hanno una visione ampia e moderna dell’agricoltura"

Dirigenti giovani, attivi e determinati sul territorio i presidenti eletti nelle sezioni Coldiretti di Caulonia-Monasterace e Ardore. Sono Cosimo Comito, titolare della Agricom, una delle più grandi aziende agrumicole della provincia di Reggio Calabria e l’imprenditrice Antonella Versaci che conduce insieme ai fratelli l’azienda Tenuta Versaci, realtà nata nel 1958 dalla passione di Nonno Rosario.

Il neo presidente di Caulonia Monasterace, coltiva oltre 100 ettari ad arance e mandarini di diverse varietà, Agricom riesce a fornire agrumi biologici ai vari mercati nazionali e internazionali. L'azienda agricola si trova nel cuore dello Stilaro e rappresenta una risorsa importante per l'economia del territorio. Un imprenditore che crede da sempre nell’agricoltura biologica.

L’azienda di Antonella Versaci, ad indirizzo prevalentemente olivicolo tra il 2016 ed il 2018 l’azienda viene innovata da Antonella e dai fratelli tramite la costruzione di un mini frantoio a ciclo continuo. L’azienda, si affaccia sulla costa dei gelsomini ai piedi dell’Aspromonte e la coltivazione avviene  con i metodi naturali. Tenuta Versaci produce olio Evo e sott’oli, marmellate e composte lavorate a mano seguendo le antiche tecniche di conservazione con metodo artigianale. L’azienda aderisce alla rete di Campagna Amica.

"Puntiamo molto su questo giovani dirigenti - hanno affermato il presidente e il direttore della Coldiretti reggina Lavorata e Sirianni - hanno una visione ampia e moderna dell’agricoltura e la loro già notevole esperienza sono una grande risorsa per la Coldiretti".

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Coldiretti Caulonia-Monasterace e Ardore: Comito e Versaci eletti presidenti

ReggioToday è in caricamento