rotate-mobile
Cronaca

Commercio abusivo nel mirino della polizia locale: sotto chiave 1200 pezzi di merce varia

Continua l'impegno della municipale anche in materia di prevenzione del Covid-19: sanzionato un esercizio commerciale per mancata adozione dei presidi di sanificazione e contenimento del virus

Nel corso di un servizio finalizzato alla repressione del commercio abusivo gli agenti della polizia locale ha sequestrato oltre 1200 pezzi di merce varia (soprattutto accessori per cellulari), venduta in spregio alle norme commerciali. Senza sosta l'impegno della municipale anche in materia di prevenzione del Covid-19.

"Nei giorni scorsi - spiegano dal comando Macheda-Marino - personale impegnato in apposito servizio ha sanzionato un esercizio commerciale per mancata adozione dei presidi di sanificazione e contenimento del virus".

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Commercio abusivo nel mirino della polizia locale: sotto chiave 1200 pezzi di merce varia

ReggioToday è in caricamento