menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Il Coronavirus rallenta in Calabria, accertati 270 nuovi casi: in un giorno altri 14 i morti

I casi attualmente attivi sono 10.970. Ad oggi sono state sottoposte a test 354.571 persone per un totale di 364.247 tamponi. Le positività a Reggio sono 97 mentre i pazienti ricoverati al Gom sono in tutto 128

Stabili i nuovi contagi sulla curva epidemiologica in Calabria. Il personale sanitario ha individuato, tra ieri e oggi, altri 270 casi positivi al Covid, mentre cresce ancora il numero delle vittime.

Il bollettino del dipartimento regionale Tutela della Salute registra, dunque, 14 decessi: uno rispettivamente a Reggio Calabria e Catanzaro, due a Vibo Valentia, quattro a Crotone e sei a Cosenza. Il tragico bilancio si allunga a fine novembre a 295.  

Il numero dei positivi arriva, dunque, a un complessivo di 16.714, dopo 364.247 tamponi, (dall'inizio dell'emergenza) dei quali 337.857 hanno dato esito negativo.

Coronavirus grafico 30 novembre-2

I casi nelle province

I casi vedono oggi la predominanza dei positivi nelle province di Reggio Calabria e Crotone 97, seguita da Cosenza 63 e Catanzaro 13. Gli attualmente attivi scendono a 10.970 (ieri erano 11.024), mentre i contagiati, affetti dall'infezione sono 16.714. Sempre buone le notizie dal fronte dei guariti, (5.449), che rileva un incremento di 310 nuove guarigioni: Reggio Calabria 189, Crotone 24, Vibo Valentia 54 e Catanzaro 43.

Si abbassa di una unità sia il numero dei ricoverati nelle terapie intensive per un totale di 42 pazienti che quello dei degenti (-5) in altri reparti (400). In discesa anche il valore riferito ai positivi in isolamento domiciliare, con sintomi lievi o senza: sono in tutto 10.528 (-48 da ieri).

I dati del bollettino nazionale

I dettagli 

Territorialmente, i casi positivi sono così distribuiti, Reggio Calabria: casi attivi 3.263 (118 in reparto, 18 nel presidio di Gioia Tauro, 10 in terapia intensiva, 3.117 in isolamento domiciliare); casi chiusi 2.969 (2.892 guariti e 77 deceduti); Catanzaro: casi attivi 1.653 (72 in reparto e 14 in terapia intensiva, 1.567 in isolamento domiciliare); casi chiusi 765 (702 guariti e 63 deceduti); Cosenza: casi attivi 4.107 (106 in reparto AO, 12 nel presidio di Rossano e 17 in quello di Cetraro, 18 in terapia intensiva, 3.953 in isolamento domiciliare); casi chiusi 968 (847 guariti e 121 deceduti); Crotone: casi attivi: 1.025 (40 in reparto e 985 in isolamento domiciliare; casi chiusi: 535 (522 guariti e 13 deceduti); Vibo Valentia: casi attivi 642 (16 in reparto e 626 in isolamento domiciliare; casi chiusi 302 (282 guariti e 20 deceduti). 

Altra Regione o Stato estero: casi attivi 313 in isolamento domiciliare; casi chiusi 172 (171 guariti, 1 deceduto). È compresa anche la persona deceduta al reparto di rianimazione di Cosenza che era residente fuori regione.

Decessi

Dall'inizio della pandemia ad oggi sono in tutto 295 le vittime del Coronavirus. "Le persone decedute - spiegano dall'unità di crisi regionale - vengono indicate nella provincia di provenienza e non in quella in cui è avvenuto il decesso".

Rientri in Calabria

Dall'ultima rilevazione, le persone che si sono registrate sul portale della Regione Calabria per comunicare la loro presenza sul territorio regionale sono in totale 171. Nel conteggio sono compresi anche i due pazienti di Bergamo trasferiti a Catanzaro, mentre non sono compresi i numeri del contagio pervenuti dopo la comunicazione dei dati alla Protezione civile nazionale.



 

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Benessere

I 5 DPI più efficaci per contrastare il Covid-19

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

ReggioToday è in caricamento