Covid, altri quattro morti al Grande ospedale metropolitano: sono 86 i pazienti ricoverati

Si tratta di due uomini di 75 e 66 anni e due donne di 87 e 93 anni, tutti con severe patologie concomitanti all'infezione. Per quanto riguarda la campagna vaccinale sono state somministrate 1.374 dosi

Dopo una giornata di tregua, il Covid è tornato a colpire al Grande ospedale metropolitano. Sono quattro i decessi, di cui uno in terapia intensiva, registrati dal personale sanitario. Si tratta di due uomini di 75 e 66 anni e due donne di 87 e 93 anni, tutti con severe patologie concomitanti all'infezione, che portano a 137 il totale delle vittime dall'inizio dell'emergenza sanitaria. 

I dati della vaccinazione

E' quanto descrive il bollettino della direzione aziendale del nosocomio reggino che informa inoltre la città che "in riferimento alla campagna di vaccinazione anti Coronavirus, le persone che  che si sono sottoposte alla somministrazione della prima dose del vaccino sono 1.374. Sono stati vaccinati tutti gli aventi diritto che ne hanno fatto richiesta, che rappresentano il 65% circa della platea potenziale".

I dati dei contagi

Sempre nella giornata odierna sono state testate 185 persone, di queste cinque sono risultate positive allo screening per il Covid. In seguito poi a 4 ricoveri, sono in tutto 86 i pazienti ricoverati in ospedale: 35 si trovano nel reparto di malattie infettive, 26 in pneumologia, 18 in medicina d'urgenza e 7 in terapia intensiva. I degenti finora accolti dal Gom sono 594 (di questi, 6 hanno avuto un doppio ricovero per un totale di 600), i clinicamente guariti 303 mentre quelli trasferiti ad altro ospedale sono 66. 

Il bollettino e i dati regionali

Le raccomandazioni

La direzione aziendale del Grande ospedale metropolitano "continua a raccomandare il rispetto delle misure di prevenzione del contagio, in particolare si ricorda di rispettare la distanza interpersonale nonché di tenere comportamenti sociali responsabili a tutela della salute di tutti. Per la prevenzione ed il monitoraggio del contagio è fortemente raccomandato utilizzare l'app "Immuni" promossa dal Ministero della Salute. Per informazioni o in caso di sintomi sospetti contattare il numero Verde 1500 ministeriale e il numero Verde 800 76 76 76 della Regione Calabria"

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Aperitivo con oltre 20 persone in un negozio etnico: cinque multe e attività chiusa

  • "Vado a posare il fucile e poi torno", gli attimi seguenti all'omicidio nel racconto del figlio delle vittime

  • Per i Carabinieri ad uccidere i coniugi di Calanna sarebbe stato Francesco Barillà

  • Consumavano in un locale oltre l'orario di apertura: fioccano multe e chiusa l'attività

  • Duplice omicidio di Calanna, arrestato il responsabile della morte dei coniugi Cotroneo

  • Controlli anti Coronavirus, 30 persone in un bar del centro: attività chiusa e sei multe

Torna su
ReggioToday è in caricamento