rotate-mobile
Lunedì, 6 Febbraio 2023
Cronaca Sinopoli

'Ndrangheta, sciolto il consiglio comunale di Sinopoli

Il consiglio dei ministri, nell'ultima seduta a palazzo Chigi, ha deliberato per l'entrata di una commissione straordinaria nel piccolo comune reggino. A Scilla, invece, è stato prorogato lo scioglimento

Il Consiglio dei ministri ha concluso l'ultima riunione di luglio a palazzo Chigi. Tra i punti all'ordine del giorno discussi dai presenti, è stato affrontato anche il tema della mafia all'interno delle amministrazioni comunali. Su proposta del ministro dell'interno Matteo Salvini, l'organo di governo ha sciolto il consiglio comunale di Sinopoli per "forme di ingerenza da parte della criminalità organizzata che compromettono il buon andamento dell’azione amministrativa".

Il piccolo comune in provincia di Reggio viene, dunque, affidato ad una commissione straordinaria per i prossimi diciotto mesi. In seconda battuta è stata presa in cosiderazione e successivamente deliberata la proroga per sei mesi dello scioglimento comunale di alcune amministrazioni, tra cui figura anche Scilla.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

'Ndrangheta, sciolto il consiglio comunale di Sinopoli

ReggioToday è in caricamento