rotate-mobile
Controlli sul territorio / Gioia Tauro

Prodotti ittici non tracciabili in un ristorante del Reggino: sequestro da 130 chili

Controlli sul litorale gioiese in collaborazione con Guardia costiera e Asp. I poliziotti hanno rilevato anche carenze igieniche. Al titolare, elevate sanzioni amministrative e prescrizioni da adempiere entro 10 giorni

Sequestrati 130 chili di prodotti ittici non tracciabili e multa per il titolare di un ristorante per carenze igieniche. E' questo il bilancio delle attività messe in campo dalla polizia sul litorale gioiese.

I poliziotti, in servizio presso il commissariato di Gioia Tauro, hanno svolto in collaborazione con i militari della Guardia costiera e del Sian-Asp di Palmi, un importante servizio di controllo presso alcuni esercizi commerciali in materia ambientale e sicurezza alimentare.

Nel corso dell’attività, gli agenti hanno rilevato evidenti carenze igienico sanitarie in un ristorante, a causa delle quali al titolare sono state elevate sanzioni amministrative e prescrizioni da adempiere entro 10 giorni: multa da 1500 euro dopo il rinvenimento di 130 chili di prodotti ittici non tracciabili, sottoposti a sequestro.

"I controlli nelle attività commerciali del litorale gioiese - fa sapere la questura - continueranno nelle prossime settimane al fine di garantire il rispetto delle normative igienico sanitarie ed ambientali".

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Prodotti ittici non tracciabili in un ristorante del Reggino: sequestro da 130 chili

ReggioToday è in caricamento