rotate-mobile
Domenica, 14 Aprile 2024
La visita

La grande bellezza dei Bronzi di Riace incanta gli allievi carabinieri

Questa mattina il direttore del MArRC, Fabrizio Sudano, ha accolto una delegazione della scuola accompagnata dal colonnello Vittorio Carrara

I Bronzi di Riace e le collezioni esposte al Museo Archeologico Nazionale di Reggio Calabria attraggono, anche in questo mese di febbraio, il grande pubblico e ospiti speciali. Questa mattina, dopo la visita a palazzo Piacentini dell’ambasciatrice svizzera in Italia Monika Schmutz Kirgöz, accompagnata dalla prima segretaria Julie Meylan, il direttore Fabrizio Sudano ha ricevuto una rappresentanza della Scuola allievi carabinieri di Reggio Calabria, comandata dal colonnello Vittorio Carrara, nell’ambito delle attività di formazione sulla tutela dei beni culturali.

"Ringrazio il colonnello Carrara – dichiara Sudano – per questa significativa collaborazione istituzionale con il Museo e l’attenzione rivolta alla tutela dei beni culturali nella formazione degli allievi carabinieri". La rappresentanza è stata guidata in visita dalle dott.sse Anna Romeo e Alessia Mancuso funzionarie archeologhe del museo, tra le diverse sale e le collezioni esposte al MArRC.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

La grande bellezza dei Bronzi di Riace incanta gli allievi carabinieri

ReggioToday è in caricamento