Cronaca

'Ndrangheta, scatta l'operazione "Faust": 49 le persone tratte in arresto

Al termine dell'indagine i carabinieri, coordinati dalla Procura reggina, hanno contestato i reati di associazione di tipo mafioso, scambio elettorale politico - mafioso, traffico di stupefacenti, detenzione illegale di armi, tentato omicidio, usura e procurata inosservanza di pena

Il blitz all'alba di oggi

Questa mattina, alle prime luci dell’alba, a Rosarno, Polistena e Anoia, nonché nelle province di Messina, Vibo Valentia, Salerno, Matera, Brindisi, Taranto, Alessandria e Pavia, i Carabinieri del Comando Provinciale di Reggio Calabria, guidati dal colonnello Marco Guerrini e coordinati dal procuratore Giovanni Bombardieri, a conclusione di indagini coordinate dalla Procura della Repubblica – Direzione Distrettuale Antimafia di Reggio Calabria, nell’ambito dell’operazione denominata “Faust”, hanno dato esecuzione ad una ordinanza di custodia cautelare, emessa dal Tribunale del capoluogo – sezione Gip – nei confronti di 49 persone, ritenute responsabili – in particolare – di associazione di tipo mafioso, scambio elettorale politico - mafioso, traffico di stupefacenti, detenzione illegale di armi, tentato omicidio, usura e procurata inosservanza di pena. 

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

'Ndrangheta, scatta l'operazione "Faust": 49 le persone tratte in arresto

ReggioToday è in caricamento